Tecnologia radar 80 GHz

  Richiedi informazioni / contattami

I sensori radar ad alta frequenza VEGAPULS 69 e VEGAPULS 64 di VEGA rappresentano un vero e proprio balzo in avanti nella tecnica di misura di livello

La Tecnologia

I sensori radar Vega assicurano risultati di misurazione migliori
I sensori radar Vega assicurano risultati di misurazione migliori
I sensori radar di Vega assicurano risultati di misura affidabili in tutti i prodotti dell'industria petrolchimica
I sensori radar di Vega assicurano risultati di misura affidabili in tutti i prodotti dell'industria petrolchimica
Il VEGAPULS 64 è ideale anche nelle applicazioni dell'industria alimentare
Il VEGAPULS 64 è ideale anche nelle applicazioni dell'industria alimentare
Il VEGAPULS 69 offre massime prestazioni per applicazioni sui solidi in pezzatura
Il VEGAPULS 69 offre massime prestazioni per applicazioni sui solidi in pezzatura

L’11 maggio al FICO Eataly World - Fabbrica Italiana Contadina, il più grande parco agroalimentare del mondo situato vicino a Bologna, si è svolta la tappa nazionale e press conference del We Love Radar Tour organizzata da VEGA ITALIA, la filiale dell’Azienda tedesca Vega. L’evento, promosso da Luciano Tonelli, CEO di VEGA Italia, è stato studiato nei minimi dettagli per permettere ai clienti di scoprire da vicino il futuro della misura di livello. In questa occasione, sono stati presentati i radar di ultima generazione con tecnologia a 80 GHz VEGAPULS 64 e VEGAPULS 69. Daniele Romano, Marketing Manager di VEGA Italia, ha curato la sessione tecnica proponendo numerose prove dimostrative.

TECNOLOGIA RADAR DI ULTIMA GENERAZIONE

VEGA, azienda che opera a livello mondiale nel settore della tecnica di misura dei processi, da oltre 20 anni opera nel settore della misura di livello radar. L’azienda propone un’ampia gamma di prodotti: dai sensori per la misura di livello, soglia e pressione, agli strumenti e al software per l’integrazione nei sistemi pilota di processo. Le caratteristiche fisiche del principio di misura e l’esecuzione tecnica dei sensori offrono numerosi vantaggi per i più diversi settori. Di conseguenza, i principi di misura impiegati finora vengono sempre più sostituiti dalla moderna tecnologia radar. Le applicazioni nei processi industriali richiedono una strumentazione estremamente accurata che può essere integrata nel sistema in modo flessibile. In quest’ottica si inseriscono i sensori radar ad alta frequenza, rappresentando un vero e proprio balzo in avanti nella tecnica di misura di livello.

AFFIDABILITÀ E PRECISIONE PER LA MISURA CONTINUA SU SOLIDI IN PEZZATURA 

Dieci anni dopo il lancio sul mercato del primo sensore radar, l’azienda ha sviluppato il modello VEGAPULS 69 che offre un elevato grado di sicurezza, affidabilità e precisione per la misura continua su solidi in pezzatura in diverse condizioni di processo. Il VEGAPULS 69 è ideale per la misura di livello su sili molto alti, in grandi bunker e in serbatoi segmentati. Il fascio a 80 GHz focalizzato evita eventuali installazioni interne o adesioni sulle pareti del silo, fornendo risultati di misura affidabili mentre la focalizzazione del segnale garantisce una semplice messa in servizio e una misura affidabile.

CAMPO DINAMICO ESTESO

Sebbene i sensori radar precedenti fossero in grado di coprire gran parte dello spettro di materiali sfusi, i radar 80 GHz soddisfano quelle applicazioni in cui una migliore messa a fuoco o una maggior gamma dinamica portano a risultati di misurazione migliori. Grazie al suo esteso campo dinamico, il VEGAPULS 69 è in grado di misurare anche i segnali più piccoli. In caso di prodotti con buone caratteristiche di riflessione, come carbone, o minerali metalliferi, ciò garantisce sicurezza e affidabilità della misura maggiori. L’ottima focalizzazione e l’elevato campo dinamico permettono a questo sensore radar di rilevare anche solidi in pezzatura con cattive caratteristiche di riflessione perfino a una distanza di 120 m. Il tutto con un tempo di ciclo inferiore a un secondo e una precisione di misura pari a ±5 mm. Il sistema è concepito in modo che il sensore raggiunga gli stessi valori anche nei più ridotti campi di misura.

MIGLIORE FOCALIZZAZIONE

Un sensore radar è in grado di misurare con esattezza il livello solo se può contare su un eco di livello inequivocabile. Nel campo dei solidi in pezzatura, se i segnali di disturbo presentano la stessa intensità dell’eco di livello, non è possibile eseguire una misura affidabile. La focalizzazione è perciò determinante per un risultato di misura preciso e affidabile. L’angolo di apertura dell’energia radar irradiata, e quindi anche la focalizzazione, dipendono da due fattori: dalla frequenza di trasmissione e dalla superficie attiva dell’antenna. Ciò significa che con una frequenza più elevata e la stessa dimensione dell’antenna si ottiene una focalizzazione migliore. Il VEGAPULS 69 lavora con una frequenza di trasmissione di 80 GHz e un diametro dell’antenna di 75 mm. Ciò consente il raggiungimento di un angolo di apertura di soli 3°, rendendo la misura più affidabile e sicura. Il fascio a 80 GHz focalizzato evita eventuali installazioni interne o adesioni sulle pareti del silo, fornendo risultati di misura affidabili.

AMPIO SPETTRO APPLICATIVO DEL SENSORE RADAR PER LIQUIDI

La focalizzazione rappresenta il primo vantaggio dei sensori a 80 GHz e il VEGAPULS 64 per liquidi di VEGA, con un’antenna piccolissima, non necessita di un cono largo per focalizzare il raggio verso il materiale da misurare. Questo sensore è in grado di rilevare con precisione il livello anche in serbatoi con installazioni interne. Il raggio laser evita questi ostacoli. La precisione di misura non è ostacolata nemmeno da adesioni sulle pareti del serbatoio. Quanto maggiore è il campo dinamico di un sensore radar, tanto più ampio è il suo spettro applicativo e tanto più elevata è la sua sicurezza di misura. Anche su questo piano il VEGAPULS 64 assume un ruolo pionieristico nel mercato mondiale. Rispetto ai sensori radar tradizionali, semplifica nettamente la misura di prodotti con cattive caratteristiche di riflessione e consente il rilevamento del livello fino al fondo del serbatoio. Il VEGAPULS 64 effettua una misura sicura e affidabile anche in presenza di schiuma, superfici del prodotto estremamente agitate, condensa o adesioni sull’antenna.

ANTENNA INCAPSULATA DI PICCOLE DIMENSIONI

Grazie alla piccolissima antenna, il VEGAPULS 64 è ideale per le applicazioni in serbatoi di stoccaggio o di processo di piccole dimensioni e si presta all’impiego su vasta scala nei più diversi settori industriali. Il sistema di antenna è incapsulato in PTFE o PEEK, per cui non si creano cavità che potrebbero favorire la formazione di depositi di prodotto.

Maria Bonaria Mereu

Pubblicato il Luglio 6, 2018 - (353 views)
VEGA Italia srl
Via E.Fermi 8
20090 Assago - Italy
+39-02-8914081
+39-02-89140840
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Trasduttori di pressione con ozono
Sensore radar
Sensore radar
Sensore radar
Sensore radar
Sensore di pressione resistente
Sensori di livello radar
Trasduttori di pressione con ozono
Sensore radar
Sensore radar
Sensore radar
Sensore radar misura liquidi
Sensore radar
Sensore di pressione resistente
Articoli correlati
Pompe per l’industria chimica
La gestione dei fluidi "Made in Italy"
Misuratore di portata  a ingranaggi ovali
Misuratori di portata clamp-on
Componenti miniaturizzati
Pompe per vuoto e per liquidi
Manutenzione predittiva nell’era 4.0
80 anni di ASA tra tradizione e innovazione
Quantum, la pompa a doppia membrana che segna il futuro
Pompe di dosaggio e trasferimento