Ensinger di nuovo tra i “Premium Suppliers”

  Richiedi informazioni / contattami

La divisione stampaggio di Ensinger nominata tra i fornitori di fiducia di Continental e Schaeffler

La cerimonia di premiazione a Francoforte: Reimar Olderog (Head of Injection Moulding Division, il terzo da sinistra) e German Baur (Head of Sales and Project Management, al centro) hanno ritirato il premio per Ensinger
La cerimonia di premiazione a Francoforte: Reimar Olderog (Head of Injection Moulding Division, il terzo da sinistra) e German Baur (Head of Sales and Project Management, al centro) hanno ritirato il premio per Ensinger

I due produttori a livello mondiale di componenti per le automotive Continental e Schaeffler hanno scelto per la quarta volta di seguito di inserire Ensinger tra i loro  “Premium Suppliers”. Le due aziende hanno intrapreso da alcuni anni una collaborazione nella gestione del processo di supply chain, selezionando un certo numero di Premium Suppliers ai quali affidarsi. I 32 partner di questo gruppo, compresa la Divisione Stampaggio a iniezione di Ensinger GmbH, vengono regolarmente nominati e scelti da Continental e Schaeffler ogni due anni nell’ambito di un gruppo di oltre 1.200 fornitori strategici provenienti da nove nazioni diverse.

LA DIVISIONE STAMPAGGIO A INIEZIONE ENSINGER

La Divisione Stampaggio a iniezione di Ensinger svolge la sua attività nell’impianto produttivo di Rottenburg-Ergenzingen, nei pressi di Stoccarda. La Divisione è specializzata nella produzione di sofisticati componenti di precisione e particolari assemblati in materiali plastici a elevate prestazioni quali poliimmide, PEEK, PPS, PAI, PVDF oltre che con compound personalizzati e additivati. Il principale campo applicativo è quello dell’automotive, seguito da tecnologia medicale, aerospaziale e ingegneria meccanica in genere.

IL FUTURO DELL’AUTOMAZIONE

Oltre a considerare le prestazioni dal punto di vista di qualità prodotto e di funzionalità logistica, nella selezione di Continental e Schaeffler vengono inoltre valutate la competitività globale e la capacità innovativa. Come hanno spiegato i rispettivi manager, in futuro, l’automatizzazione delle funzioni di guida, l’aumento della digitalizzazione, l’elettrificazione e il miglioramento dell’offerta di servizio, determineranno l’incremento di requisiti insiti a livello qualitativo, di gestione del rischio e di collaborazione in network. I Premium Suppliers saranno quindi nella posizione ideale per rispondere in modo adeguato alla mutata domanda derivante dall’intera supply-chain.

Pubblicato il Luglio 4, 2018 - (24 views)
Articoli correlati
Sensore radar
Trasmettitore di temperatura
Camere di visione
Convertitori multicanale
Successo confermato per l’edizione 2018 dell’Energy Efficiency Stories
Righetti Presidente AIPPI
Registratore di dati
Analizzatori di azionamenti motori
Sollevatore a braccio
FLUXUS HPI per la misurazione del flusso di idrocarburi
Cuscinetti per pompe e compressori
OMC 2019 a Ravenna
Strumentazione per la misura e il processo
Termocamera wireless
Piattaforma informatica per monitoraggio valori
Gamma completa di valvole
Pompe a membrana per gas
Distributore mobile
Strumenti di temperatura
Valvole e filtri
Trasmettitore di temperatura
Convertitori multicanale
Registratore di dati
Analizzatori di azionamenti motori
FLUXUS HPI per la misurazione del flusso di idrocarburi
Piattaforma informatica per monitoraggio valori
Valvola a sfera
Anelli di tenuta, o-rings e guarnizioni
Lime diamantate
Calza di fibra di vetro
Sensore radar
Registratore di dati
Analizzatori di azionamenti motori
Misuratore a ultrasuoni
Regolatore ultrasottile
Lampada antideflagrante
Pompe per liquidi aggressivi
Guide lineari
Connettori ad alta velocità
I misuratori di portata termici multipunto ora disponibili anche per wet gas