Centri di lavoro a montante mobile

Soluzione EMCO con campo di traslazione aumentato, per la lavorazione di pezzi di grandi dimensioni senza riposizionamenti

  • Novembre 15, 2021
  • 4 views
  • Il basamento della macchina EMCO, estremamente compatto, consta di una costruzione in acciaio saldato e trattato termicamente
    Il basamento della macchina EMCO, estremamente compatto, consta di una costruzione in acciaio saldato e trattato termicamente

Per rispondere alle esigenze del settore delle macchine a montante mobile, EMCO propone i modelli MMV 4200 / 5200 / 6200 a espansione della serie MMV. Indicati per l'industria petrolifera, l'industria ferroviaria e l'intralogistica, questi centri sono caratterizzati da un sistema modulare e sono disponibili in dimensioni variabili, fino a 6.200 mm.

Mandrino ad alte prestazioni e azionamento dell'asse X

La tecnologia della MMV 3200 è stata mantenuta: mandrino ad alte prestazioni con una gamma di velocità di 0 - 15.000 giri, una potenza di 46 kW e una coppia fino a 170 Nm; 40 posti utensile di serie, espandibili a 120 posti come opzione, caratteristiche ideali per lavorare integralmente pezzi grandi e pesanti, in un unico serraggio. A differenza della sua versione precedente, la MMV 4200 / 5200 e 6200 presenta un azionamento dell'asse X, che funziona a mezzo pignonecremagliera invece di viti a ricircolo di sfere, per un avanzamento dinamico, veloce e preciso durante la lavorazione.

Basamento in acciaio saldato e trattato

Il basamento della macchina, estremamente compatto, consta di una costruzione in acciaio saldato e trattato termicamente. In questo modo il centro di lavoro a montante mobile offre una base stabile e rigida per tutti i componenti e i processi di lavorazione.

Mandrino fino a 46 kW

La produzione di pezzi grandi e pesanti fino a 8000 kg è possibile con un potente mandrino con una potenza di 46 kW, una coppia fino a 170 Nm e una velocità del mandrino fino a 15 000 giri (18 000 per l'opzione HSK-A63). Entrambe le varianti del mandrino sono lubrificate a grasso permanentemente.

Sistema modulare adattabile fino a 6.200 mm

Le ultime versioni della macchina precedente rendono possibile la lavorazione completa di pezzi molto lunghi e pesanti senza riposizionamento. Un nuovo sistema modulare assicura una scelta variabile di dimensioni del pezzo fino a 6.200 mm durante la lavorazione. Le due grandi porte di accesso all'area di lavoro semplificano la fase di carico e scarico dei pezzi da e delle apparecchiature, anche a mezzo gru. Lo standard prevede oltre 40 utensili per il magazzino a tamburo; su richiesta, tuttavia, quest’ultimo può essere ampliato a 120 posizioni (in opzione, a colonna).

Azionamento a pignonecremagliera

Le MMV 4200/5200 e 6200 hanno un azionamento a pignonecremagliera dell'asse X, che assicura sempre una lavorazione dinamica, veloce e precisa anche con lunghe corse. Con questo sistema, si possono ottenere rapidi fino a 60 m/min.

Lavorazione simultanea a 5 assi

La versione della macchina fornita di testa basculante e tavola girevole è particolarmente adatta alla lavorazione simultanea a 5 assi. I motori dinamici Torque azionano l’asse B nella testa basculante e l’asse C nella tavola girevole. La testa basculante può essere posizionata fino a ± 120°, con una velocità massima di 50 g/min mentre la tavola girevole fino a n x 360° con una velocità massima di 100 g/min. La tavola girevole, con un diametro di 900 mm, è progettata per sostenere il peso dei pezzi da lavorare fino a 2.000 kg. Le righe ottiche vengono inserite come sistema di misurazione standard. Gli assi lineari dinamici e la trazione Torque dell’asse di rotazione rendono ideale la lavorazione simultanea a 5 assi di pezzi grezzi complessi.

Pannello di controllo mobile

I più moderni sistemi di controllo Heidenhain (TNC 640 – display* da 24“) e Siemens (840D sl - display da 22“) consentono infine di azionare la macchina in modo pratico e user-friendly. Il design ergonomico della serie MMV, insieme al pannello di controllo regolabile, crea le condizioni di lavoro ideali per l’utente: senza interrompere la lavorazione è possibile infatti spostare il pannello di controllo all’interno dell’area di lavoro, tenendo così sempre sotto controllo il pezzo.

Sistema di lubrificazione centrale

I centri di lavoro possono essere equipaggiati con numerose opzioni, come il sistema di refrigerazione attraverso il mandrino con pompe ad alta pressione fino a 60 bar. In questo modo viene garantito l’utilizzo di utensili efficienti con refrigerazione interna. Tutte le guide e le viti a ricircolo di sfere vengono lubrificate a grasso attraverso un sistema di lubrificazione centrale: è possibile garantire così in ogni momento un grado di lubrificazione sufficiente per le aree più importanti della macchina, evitando nel contempo la presenza di veli d’olio nell’impianto di refrigerazione.

Sistemi di tastatura moderni

Moderni sistemi di tastatura consentono di misurare automaticamente gli utensili e i pezzi. Ciò permette a sua volta di ridurre il tempo di settaggio e di garantire un’elevata qualità dei pezzi lavorati.

Funzionamento in pendolare tramite una parete opzionale

Grazie all'ampio campo di lavoro della macchina, è possibile aggiungere la parete opzionale per il funzionamento in pendolare, una seconda tavola rotante integrata o una tavola girevole CNC con contropunta. Specifiche come la porta automatica o la compensazione termica del mandrino di fresatura rendono il centro di lavoro ancora più potente.