Bio-on ha scelto Siemens per la gestione del suo impianto

  Richiedi informazioni / contattami

Siemens ha creato un sistema di controllo e supervisione per la produzione di bioplastica nel nuovo stabilimento di Bio-on

Bio-on ha scelto la tecnologia Siemens per il suo stabilimento vicino Bologna
Bio-on ha scelto la tecnologia Siemens per il suo stabilimento vicino Bologna

I sistemi di automazione, gestione e controllo di Siemens sono stati scelti dall’azienda Bio-on, attiva nel settore della bioplastica, per il suo sito produttivo a Castel San Pietro Terme, nei pressi di Bologna. Il polo si presenta come uno dei migliori esempi di Industry 4.0 nel settore della chimica green, con l’obiettivo di rendere più efficiente il processo produttivo e portare a zero gli errori.

Il modello digitale dell’impianto ha permesso la prototipazione e la simulazione virtuale

Con il supporto di Siemens, Bio-on ha scelto di costruire un modello digitale dell’impianto, chiamato digital twin, attraverso cui è stato progettato lo stabilimento, pensando soprattutto a sistemi di automazione e a quelli di gestione dell’impianto. Prima ancora che iniziasse la produzione vera e propria, è stato quindi possibile avere dei prototipi e una simulazione virtuale dell’impianto. Sono poi state disegnate l’impiantistica e le strutture di servizio. Le tecnologie di controllo e automazione di Siemens rappresentano il cuore dell’impianto di Bio-on, il primo stabilimento nel mondo per la produzione di bio-plastiche speciali, in particolare per il settore cosmetico.

La tecnologia dell’impianto riduce gli errori e porta vantaggi produttivi

I sistemi di controllo e supervisione di Siemens assicurano diversi vantaggi nella gestione dell’impianto, tra cui economici, energetici, di affidabilità e sicurezza anche ambientale. Grazie ai dati generati in tempo reale dalle macchine, i tecnici che supervisionano il processo produttivo possono prendere decisioni precise basate su informazioni reali. Vengono ridotti drasticamente gli errori, e si possono raggiungere alti standard produttivi. Al sistema DCS Simatic PCS7 di Siemens è stata affidata la gestione dell’automazione, per permettere una programmazione più efficace. Il sistema di archiviazione dati di processo, il MIS, dà la possibilità di acquisire e visualizzare i dati di processo in tempo reale, in modo da ottimizzare l’attività produttiva.

Pubblicato il Settembre 11, 2018 - (27 views)
Articoli correlati
Partnership tra ZF, Transdev ed e.GO
L’importanza di un piano di valutazione rischi secondo Stommpy
Conferenza virtuale di SKF il 30 gennaio
SIC Marking selezionata come azienda innovativa
I compressori Mattei utilizzati in Cina
Il progetto Tribonano di Bonfiglioli
La crescita di NKE e Fersa Bearings
Protolabs parteciperà al CES
I corsi di Prüftechnik
STANLEY sostiene “Spinal Track”
Prodotti tessili industriali
Termocamera per anomalie
Pompe volumetriche, a ingranaggi e autoadescanti
Pompe per fusti
Pompe verticali e monostadio
Pompe che modellano l'acqua
Strumenti e soluzioni di qualità
Pompe volumetriche e centrifughe
Pompe ed elettropompe
Valvola a sfera
Pompe sanitarie
Calza in vetro
Misuratore di portata a turbina
Modular Edge Computing
Interruttori di livello a ultrasuoni
Moduli
Valvole a sfera pneumatica
Connettori circolari
Sensori industriali
Relè di potenza
STANLEY sostiene “Spinal Track”
Modular Edge Computing
Avvitatore
Sensori industriali
Sensore radar
Registratore di dati
Analizzatori di azionamenti motori
Misuratore a ultrasuoni
Regolatore ultrasottile
Lampada antideflagrante