Audi Sport ABT Schaeffler alla premiere della Formula E in Italia

  Richiedi informazioni / contattami

Il 14 aprile, l’innovativa competizione elettrica sarà in Italia per la prima volta. Il team Audi Sport ABT Schaeffler arriva all’evento in buona forma

Fact Sheet - FIA Formula E Roma
Fact Sheet - FIA Formula E Roma

La prima tappa del tour della Fomula E partirà da Roma e toccherà quattro città europee. La settima di dodici gare si terrà al Circuito Cittadino dell’EUR, che prende il nome dal quartiere dell’Esposizione Universale di Roma. Con 21 curve e 2,860 chilometri, il circuito è il secondo più lungo di questa stagione.
Dopo un inizio 2017/2018 difficile, il Team Audi Sport ABT Schaeffler ha recentemente ottenuto grandi risultati. Nella quinta gara in Messico, Daniel Abt ha festeggiato la sua prima vittoria in Formula E diventando anche il primo vincitore tedesco in questa competizione. Il campione in carica Lucas di Grassi nella sesta gara in Uruguay è arrivato al secondo posto, conquistando il suo primo podio nella stagione in corso.
Il Gruppo Schaeffler ha nella sede principale di Momo (provincia di Novara) un forte punto di riferimento per i Clienti del mercato italiano e per il Gruppo stesso. È rappresentato da due realtà: Schaeffler Italia, che commercializza componenti per il primo equipaggiamento e aftermarket per i settori Industrial ed Automotive con i marchi INA, FAG e LuK, e lo stabilimento di produzione Schaeffler Water Pump Bearing, che produce cuscinetti pompa acqua per il settore Automotive.

Audi Sport ABT Schaeffler alla premiere della Formula E in Italia: la suspense è garantita

Dodici gare in dieci eventi e cinque continenti – il calendario dell’innovativo campionato elettrico di Formula E non è mai stato così ampio. Tre locations – Roma, Santiago del Cile e Zurigo, ospitano per la prima volta gare di Formula E. Il programma di ogni evento è serrato: prove libere, qualifiche e gare che avvengono in un arco temporale di poche ore.

Audi Sport ABT Schaeffler alla premiere della Formula E in Italia. Schaeffler enfatizza la sua posizione pioneristica nella mobilità elettrica

A partire dalla stagione inaugurale di Formula E 2014/2015, Schaeffler, con il suo impegno nella Formula E, sta enfatizzando anche in pista la sua posizione pioneristica nella mobilità elettrica. Da quando il regolamento tecnico è stato aperto per la seconda stagione 2015/2016, gli specialisti di Schaeffler sono stati responsabili dello sviluppo dell’apparato propulsore della macchina da corsa del team. Il modello attuale, l’Audi e-tron FE04, include anche tecnologia “made by Schaeffler”. Insieme ad Audi, gli ingegneri del Gruppo hanno sviluppato la compenente chiave del veicolo: l’unità motore-trasmissione.

Pubblicato il Aprile 13, 2018 - (3782 views)
Articoli correlati
Pompe per vuoto e per liquidi
NSK Needle Bearing Poland vince il Supplier Award 2017
Frese elicoidali
IMESA fornisce i quadri elettrici per Saipem 7000
Cuscinetti a sfere a contatto obliquo
Forum Meccatronica 2018
Motoriduttori compatti
La Fabio Perini acquisisce la Engraving Solutions
Filtri-regolatori
Motore a quattro poli
Banco di taratura
Guarnizione piana in grafite armata
Pompe centrifughe in plastica
Pompe volumteriche in acciaio inox
Prevenzione per apparecchiature elettriche
Baderne e guarnizioni industriali
Flussimetri con tubo di misura in AISI 316
Pompe industriali per settore navale
Ottimizzazione dei tempi di manutenzione
Sistemi di pompaggio professionali
Motore a quattro poli
Strumento di misura per grandezze elettriche
Termocamera per smartphone e tablet
Modular Edge Computing
Giunti a soffietto
Servomotori
Regolatore boost DC/DC
Livellostati ATEX
Machine Controller
Scarpe antinfortunistiche metal free
Modular Edge Computing
Servomotori
Machine Controller
Kit manifold digitali
Banco di taratura
Pompe monovite Full Service in Place
Robot SCARA
Pannello di controllo wireless
Termocamere avanzate
Piattaforma di gestione