Servizio e risorse umane al centro di una crescita sostenibile

  Richiedi informazioni / contattami

Salvatore Robuschi consolida la presenza in Italia e punta a crescere nei mercati extraeuropei continuando a coniugare fattori di successo e principi etici

Circolazione Fluidi

Pompe serie RDM a girante chiusa in Aisi 316 montate su skid per il rifornimento di carburante per aviazione
Pompe serie RDM a girante chiusa in Aisi 316 montate su skid per il rifornimento di carburante per aviazione
Pompe serie RBB con girante a canali montate su impianto di ultrafiltrazione per emulsioni derivanti da processi di lavorazione dei metalli (tornitura, fresatura, alesatura)
Pompe serie RBB con girante a canali montate su impianto di ultrafiltrazione per emulsioni derivanti da processi di lavorazione dei metalli (tornitura, fresatura, alesatura)
Pompa serie RBB con girante a canali montata su impianto di evaporazione a circolazione forzata per acque acide con tracce di cloro
Pompa serie RBB con girante a canali montata su impianto di evaporazione a circolazione forzata per acque acide con tracce di cloro
Pompe serie RCM con girante arretrata montate su unità di raccolta e pompaggio acque grigie, per installazione a bordo di navi da crociera (impianto Genova Engineers)
Pompe serie RCM con girante arretrata montate su unità di raccolta e pompaggio acque grigie, per installazione a bordo di navi da crociera (impianto Genova Engineers)
Pompe Cantilever Verticali serie RCC
Pompe Cantilever Verticali serie RCC

Orientamento al cliente, crescita sostenibile, attenzione alle persone, rafforzamento della presenza anche fuori dall’Europa sono solo alcuni dei punti salienti attorno a cui Salvatore Robuschi continua a lavorare, raggiungendo gli obiettivi e generando una lunga serie di risultati positivi. La produzione di Salvatore Robuschi comprende pompe centrifughe con girante chiusa o aperta secondo DIN 24256-ISO 2858, pompe a girante arretrata con passaggio integrale, pompe a canali, pompe multistadio. Tutte, a esclusione di queste ultime che vengono realizzate solo in ghisa, sono costruite in acciaio inossidabile e in leghe speciali. Il servizio è al centro della cultura aziendale, con particolare riferimento all’assistenza post-vendita, in grado di garantire la consegna delle parti di ricambio entro 48 ore dalla richiesta. L’Amministratore Delegato Giulio Schiaretti, insieme al Responsabile dell’Ufficio Commerciale Italia Michele Battistelli e al Responsabile dell’Ufficio Commerciale Estero Ing. William Taddei hanno presentato un quadro completo delle strategie e dei progetti di Salvatore Robuschi.


LE OPPORTUNITÀ NEL MERCATO ITALIANO

Stiamo rafforzando il team dedicato alle vendite nel mercato nazionale” afferma Michele Battistelli, Responsabile dell’Ufficio Commerciale Italia che continua “l’obiettivo è dare continuità al lavoro svolto in precedenza, proseguendo nella messa a frutto di quanto è stato costruito negli ultimi anni. Nel rinnovamento dello staff occorre infatti mantenere quanto è già stato ottimizzato, anche nella metodologia di lavoro. Per il futuro dell’azienda è essenziale coinvolgere giovani validi, provenienti dal settore. Finora le nostre scelte si sono rivelate azzeccate”.

Secondo Battistelli, anche a livello nazionale ci sono ancora buone opportunità da cogliere:

Sulla ripartizione delle quote di fatturato tra Italia ed estero ci consideriamo una realtà atipica. A differenza delle aziende italiane che affermano di esportare circa il 90% della produzione, noi vendiamo ancora un buon 60% in Italia. È altrettanto vero che gran parte di questa percentuale è destinata a impianti made in Italy poi venduti e installati in altre aree del mondo. Sono convinto, comunque, che abbiamo margini di miglioramento sul mercato interno e buone potenzialità rimaste tuttora inespresse. Penso al Centro e al Sud dove la nostra presenza diretta può essere decisamente intensificata”.

Salvatore Robuschi cresce ininterrottamente da 20 anni, con una media attorno al 10%.

Abbiamo messo a punto un’organizzazione, anche a livello operativo, che ci ha consentito di continuare ad aumentare il fatturato in modo costante” continua Battistelli.

Un’operazione strategica è stata quella di potenziare notevolmente il magazzino ricambi, attraverso il quale oggi vantiamo tempi di consegna molto stretti, tra le 24 e le 48 ore. Considerando le esigenze del mercato di oggi, è un dato che ci consente spesso di fare la differenza”.

Battistelli guarda con ottimismo al futuro, anche alla luce dei recenti dati Istat che danno l’industria italiana in ripresa:

Se verrà confermata una maggiore disponibilità agli investimenti, Salvatore Robuschi potrà senz’altro beneficiarne”.

CRESCERE ANCHE FUORI DALL’EUROPA

Il mio primo compito è quello di organizzare la rete vendita fuori dall’Italia” dichiara William Taddei, Responsabile dell’Ufficio Commerciale Estero. “Quando iniziai la mia attività in azienda, circa 10 anni fa, la nostra presenza al di là dei confini era minima. In una prima fase siamo riusciti a mettere le basi per una forte presenza in Europa, anche grazie alla partecipazione ad almeno una fiera internazionale all’anno. Dopo esser stati espositori ad Anuga FoodTec, saremo presenti ad altri due eventi di richiamo mondiale: IFAT e ACHEMA. Grazie a questa strategia, oggi in Europa siamo ben conosciuti e la nostra attività si è consolidata. L’obiettivo è quello di estenderci al di là del nostro continente, per creare una rete di distributori nel resto del mondo. Ci stiamo concentrando soprattutto sul Sud-est asiatico”.

Un altro mercato che Salvatore Robuschi intende affrontare con determinazione nei prossimi anni è quello degli Stati Uniti. “Stiamo mettendo a punto dei software per la gestione delle curve d’offerta basate sulla domanda americana” precisa Taddei.

Nel mirino ci sono anche Middle East e Emirati Arabi: “Sono mercati che ci interessano molto, sebbene siamo ancora in una fase di studio. Tra fiere, certificazioni e nuovi mercati, penso che nel 2018 per noi si apriranno molte porte”.

L’espansione sui mercati internazionali ha richiesto a Salvatore Robuschi una forte capacità di interpretazione e adattamento a culture e modalità di lavoro molto diverse fra loro.

Ogni nazione ha le sue peculiarità, anche in fase di trattativa o di valutazioni tecniche” afferma Taddei. I risultati del lavoro dell’Ufficio Commerciale Estero si stanno rivelando incoraggianti. “Il nostro export sta lievitando del 15-20% all’anno” commenta Taddei. “Nell’ultimo decennio, la percentuale delle vendite all’estero sul fatturato complessivo è passata dal 5 al 40%, ovvero da 700 mila a quasi 5 milioni di euro”.

UN FUTURO SOSTENIBILE

L’Amministratore Delegato Giulio Schiaretti riepiloga i temi lanciati dai responsabili commerciali e traccia alcune priorità per il medio termine.

Il nostro obiettivo per i prossimi anni è quello di mantenere il ritmo di crescita dei precedenti” afferma Schiaretti. “Diversamente l’espansione risulterebbe difficile da sostenere e ci spingerebbe a mettere in secondo piano alcuni pilastri della nostra carta etica – che sono anche i principali fattori di successo – come l’orientamento al cliente e i servizi che gli offriamo: dalla rapidità di consegna alla consulenza, dalla conoscenza tecnica del prodotto e degli impianti all’assistenza post-vendita”.

Schiaretti è convinto che l’orizzonte temporale su cui è corretto valutare un percorso di crescita non possa essere inferiore ai dieci anni:

Investiamo nell’ambito di una programmazione di lungo respiro. Per esempio abbiamo già acquistato il terreno per un ulteriore, futuro ampliamento della sede produttiva. Sappiamo che i risultati possono vedersi anche dopo molto tempo. Questa attenzione verso la crescita sostenibile è dovuta anche al fatto che, insieme al cliente, al centro del nostro progetto ci sono le persone. E non si tratta di uno slogan, come dimostrano le iniziative concrete che stiamo dedicando al welfare interno, al miglioramento delle condizioni contrattuali dei dipendenti e ai progetti di formazione”.

POMPE CANTILEVER VERTICALI

Le pompe Cantilever Verticali serie RCC prodotte dalla Salvatore Robuschi sono state studiate per convogliare liquidi aggressivi e di processo, anche abrasivi e con presenza di particelle solide, senza flussaggio dall'esterno. La particolarità di queste pompe consiste nel fatto che, essendo prive di tenuta meccanica e avendo la supportazione meccanica esterna, possono lavorare anche senza sonde di livello, a secco nel caso in cui la vasca si svuoti completamente, e con temperature fino a 300°C. L'adescamento delle pompe avviene automaticamente una volta che la girante è completamente immersa, ciò consente di non utilizzare sensori di livello. L'assenza di cuscinetti o bronzine immersi garantisce il pompaggio di solidi anche abrasivi senza flussaggi dall’esterno. L'uso del tubo di prolunga in aspirazione permette di svuotare vasche fino a 5 metri di profondità. Grazie a una costruzione molto robusta e all’assenza di usura meccanica le pompe Cantilever hanno costi di manutenzione pressoché nulli. La girante di tipo aperta e arretrata (Vortex) consente il passaggio di solidi fino al 90% della grandezza della bocca di mandata e il trasferimento di solidi delicati, liquidi abrasivi e contenenti parti filamentose. Sono disponibili in esecuzione standard in ghisa o AISI 316 (parti saldate in AISI 316L) o a richiesta in SAF 2205, SAF 2507, AISI 904L.

Pubblicato il Maggio 21, 2018 - (48 views)
Salvatore Robuschi & C.Srl
Via Segrè 11/A
43100 Parma - Italy
+39-0521-606285
+39-0521-606278
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Pompe monostadio a girante arretrata
Pompe centrifughe verticali
Pompe centrifughe multistadio
Pompe industriali
Pompe centrifughe a girante chiusa
Pompe monoblocco
Pompe verticali e cantilever
Pompe multistadio
Pompe di processo
Pompe a girante chiusa
Pompe monostadio a girante arretrata
Pompe centrifughe verticali
Pompe centrifughe multistadio
Pompe a girante
Pompe centrifughe a girante chiusa
Pompe monoblocco
Pompe verticali e cantilever
Articoli correlati
Valvole di messa a scarico
Pompa volumetrica
Valvole di regolazione
Valvole a globo
Pompa autoadescante
Valvole a sfera
Pompe a doppia membrana
Pompa a ingranaggi esterni
Pompe a membrana
Valvole filettate
Pompe centrifughe in plastica
Pompe volumteriche in acciaio inox
Flussimetri con tubo di misura in AISI 316
Pompe industriali per settore navale
Sistemi di pompaggio professionali
Pompe monovite Full Service in Place
Indicatore di livello acqua per caldaie
Pompe igieniche a lobi
Pompe a doppia membrana in PVDF
Pompe ad ingranaggi autoadescanti
Pompe centrifughe in plastica
Pompe volumteriche in acciaio inox
Flussimetri con tubo di misura in AISI 316
Pompe industriali per settore navale
Indicatore di livello acqua per caldaie
Pompe igieniche a lobi
Pompe a turbina rigenerativa
Pompe a membrana per liquidi
Valvole di messa a scarico
Valvole di regolazione
Pompe monovite Full Service in Place
Pompe a doppia membrana
Quantum, la pompa a doppia membrana che segna il futuro
Pompa a lobi
Pompe centrifughe monostadio
Pompa ad asse verticale
Pompa peristaltica per bioprocessi
Pompa per fluidi ad alta viscosità
Pompa evacuazione condensa
Pompa autodrenante