Riparte la Rodacciai Academy

  Richiedi informazioni / contattami

La settima edizione del corso di formazione per metalmeccanici 4.0 organizzato dal Gruppo Rodacciai si terrà dal 13 marzo al 9 aprile

Industria 4.0

La Rodacciai Academy è caratterizzata da un approccio didattico innovativo e da esercitazioni pratiche
La Rodacciai Academy è caratterizzata da un approccio didattico innovativo e da esercitazioni pratiche

È partita lo scorso 13 marzo la settima edizione della Rodacciai Academy, il progetto di formazione rivolto ai giovani interessati a un inserimento nei reparti produttivi, manutentivi e logistici delle aziende metalmeccaniche, organizzato dal Gruppo Rodacciai SpA in partnership con il centro di formazione professionale Enfapi e con Randstad, secondo operatore mondiale nelle risorse umane.

La Rodacciai Academy che si terrà fino al 9 aprile

Il percorso formativo - che si terrà tra Bosisio Parini, Cesana Brianza, Sirone ed Erba fino al 9 aprile per una durata complessiva di circa 130 ore - consentirà a ragazzi e ragazze senza occupazione fortemente motivati alla prospettiva di una carriera professionale in ambito metalmeccanico di acquisire le necessarie competenze tecniche, ma anche conoscenza sull'attuale mercato del lavoro, grazie a una fase di orientamento che metterà in luce l'importanza delle competenze “soft” in ogni tipo di carriera.

Riparte la Rodacciai Academy un corso di formazione per metalmeccanici 4.0

Il corso è caratterizzato da un approccio didattico innovativo, basato sull’apprendimento esperienziale attraverso giochi di ruolo, simulazioni, affiancamento passivo in reparto, esercitazioni pratiche e testimonianze e di manager e professionisti. Il programma prevede lezioni di meccanica, utilizzo degli strumenti di misura e delle macchine utensili, conseguimento di attestati di conduzione carroponte e carrelli elevatori, formazione tecnica generale e moduli dedicati all’Industria 4.0, oltre a ore dedicate alla sicurezza. Ma include anche una fase di orientamento al lavoro con un coach molto particolare, la campionessa di pallavolo Rachele Sangiuliano, e lezioni di lean thinking, per apprendere le basi della strategia del “pensiero snello”.

Pubblicato il Marzo 28, 2018 - (8992 views)
Articoli correlati
Camera di visione tridimensionale
ICIM partecipa a BI-MU 2018
La “Fabbrica del futuro” di Specialinsert
Dal condition monitoring alla predictive maintenance
Specialinsert certificata IATF 16949:2016
Accordo tra Siemens e Confindustria
L’Industria 4.0 è cresciuta del 30% in Italia
Forum Meccatronica 2018
La Fabio Perini acquisisce la Engraving Solutions
SCHEMI IDRICI 4.0 2019
Sensori per cilindri pneumatici
Sistema di posizionamento
Interruttori di livello con IO-Link
Trasmettitore di pressione preciso
Termocamera testo 885
Sensore di portata
PLC multifunzione