Riparte la Rodacciai Academy

  Richiedi informazioni / contattami

La settima edizione del corso di formazione per metalmeccanici 4.0 organizzato dal Gruppo Rodacciai si terrà dal 13 marzo al 9 aprile

Industria 4.0

La Rodacciai Academy è caratterizzata da un approccio didattico innovativo e da esercitazioni pratiche
La Rodacciai Academy è caratterizzata da un approccio didattico innovativo e da esercitazioni pratiche

È partita lo scorso 13 marzo la settima edizione della Rodacciai Academy, il progetto di formazione rivolto ai giovani interessati a un inserimento nei reparti produttivi, manutentivi e logistici delle aziende metalmeccaniche, organizzato dal Gruppo Rodacciai SpA in partnership con il centro di formazione professionale Enfapi e con Randstad, secondo operatore mondiale nelle risorse umane.

La Rodacciai Academy che si terrà fino al 9 aprile

Il percorso formativo - che si terrà tra Bosisio Parini, Cesana Brianza, Sirone ed Erba fino al 9 aprile per una durata complessiva di circa 130 ore - consentirà a ragazzi e ragazze senza occupazione fortemente motivati alla prospettiva di una carriera professionale in ambito metalmeccanico di acquisire le necessarie competenze tecniche, ma anche conoscenza sull'attuale mercato del lavoro, grazie a una fase di orientamento che metterà in luce l'importanza delle competenze “soft” in ogni tipo di carriera.

Riparte la Rodacciai Academy un corso di formazione per metalmeccanici 4.0

Il corso è caratterizzato da un approccio didattico innovativo, basato sull’apprendimento esperienziale attraverso giochi di ruolo, simulazioni, affiancamento passivo in reparto, esercitazioni pratiche e testimonianze e di manager e professionisti. Il programma prevede lezioni di meccanica, utilizzo degli strumenti di misura e delle macchine utensili, conseguimento di attestati di conduzione carroponte e carrelli elevatori, formazione tecnica generale e moduli dedicati all’Industria 4.0, oltre a ore dedicate alla sicurezza. Ma include anche una fase di orientamento al lavoro con un coach molto particolare, la campionessa di pallavolo Rachele Sangiuliano, e lezioni di lean thinking, per apprendere le basi della strategia del “pensiero snello”.

Pubblicato il Marzo 28, 2018 - (9008 views)
Articoli correlati
UNITÀ DI FILTRAZIONE SMART PER LA MANUTENZIONE CONNESSA
CONTAMINAZIONE DEL FLUIDO IDRAULICO: PERICOLO GUAO
L’Industria 4.0 secondo Shell Lubricants
I sensori di misura all’interno dell’Industria 4.0
Unità di filtrazione 4.0
Pompe volumetriche a lobi personalizzate
Sistema di controllo
ENERGY 2019
SKF, 2018 anno record
La conferenza stampa di Sick sul 4.0
Modular Edge Computing
Sensori per cilindri pneumatici
Sistema di posizionamento
Interruttori di livello con IO-Link
Trasmettitore di pressione preciso
Termocamera testo 885
Sensore di portata
PLC multifunzione
Magazzino verticale
Modular Edge Computing
Camera di visione tridimensionale
Sistema di posizionamento
Interruttori di livello con IO-Link
Termocamera testo 885
PLC multifunzione