Protolabs guida la quarta rivoluzione industriale

Protolabs guadagna un posto tra le aziende mondiali premiate dal World Economic Forum per i progressi dell'industria, grazie alla sua tecnologia di produzione

  • Ottobre 26, 2021
  • 34 views
  • Il focus è andato sullo stabilimento di stampaggio a iniezione di Protolabs a Plymouth in Minnesota, riconosciuto per la sua trasformazione da fornitore di prototipi
    Il focus è andato sullo stabilimento di stampaggio a iniezione di Protolabs a Plymouth in Minnesota, riconosciuto per la sua trasformazione da fornitore di prototipi
  • Le tecnologie 4IR riconosciute dal World Economic Forum includono il sistema interattivo di quotazione e-commerce di Protolabs con l'analisi automatizzata del design
    Le tecnologie 4IR riconosciute dal World Economic Forum includono il sistema interattivo di quotazione e-commerce di Protolabs con l'analisi automatizzata del design

Il World Economic Forum ha inserito nel Global Lighthouse Network l'azienda di produzione digitale Protolabs, riconoscendo i suoi sforzi nell’implementare le tecnologie della quarta rivoluzione industriale (4IR – 4th Industrial Revolution).

Tecnologie 4IR per condividere e imparare dalle migliori pratiche

Protolabs è una delle due aziende che entreranno nel Lighthouse Network nel 2021 e che hanno dimostrato il beneficio complessivo di soluzioni più sostenibili ed efficienti rese possibili dalle tecnologie 4IR. Protolabs condivide questo onore con 24 aziende Global Fortune 500, tra cui Johnson & Johnson, Procter & Gamble e Unilever.
Il World Economic Forum, in collaborazione con McKinsey & Company, ha istituito il Global Lighthouse Network nel 2018 in risposta al ritardo della comunità produttiva globale nell'adozione delle tecnologie 4IR. Il Lighthouse Network serve come piattaforma per i produttori che mostrano la leadership nell'uso delle tecnologie 4IR per condividere e imparare dalle migliori pratiche, sostenere nuove partnership e aiutare altri produttori a conoscere le tecnologie disponibili, adottare soluzioni sostenibili e aggiornare la loro forza lavoro. Attualmente il Global Lighthouse Network si trova in quasi 90 siti produttivi sparsi in tutto il mondo.

Stabilibento di stampaggio a iniezione

Il focus è andato sullo stabilimento di stampaggio a iniezione di Protolabs a Plymouth in Minnesota, riconosciuto per la sua trasformazione da fornitore di prototipi a fornitore di produzione completa attraverso l'implementazione di tecnologie 4IR che collegano l’ordine nella piattaforma di e-commerce direttamente all'officina di produzione, permettendo così di fornire tempi di produzione anche di un solo giorno lavorativo, invece dei due o tre mesi dei produttori tradizionali.

Produzione digitale a livello mondiale

"Protolabs è stata fondata più di 20 anni fa con una mentalità digitale e non abbiamo mai smesso di lavorare per offrire il servizio di produzione digitale più veloce e completo al mondo, rispondendo alle esigenze dei nostri clienti per la prototipazione e la produzione di alta qualità utilizzando i processi di produzione tecnologicamente più avanzati ", ha spiegato il presidente e amministratore delegato di Protolabs, Rob Bodor. "Siamo onorati di avere questi sforzi riconosciuti come parte del Lighthouse Network, e non vedo l'ora di condividere le nostre conoscenze con le altre aziende mentre l'Industria 4.0 continua a progredire a passi da gigante".

Sistema interattivo di quotazione

Le tecnologie 4IR riconosciute dal World Economic Forum includono il sistema interattivo di quotazione e-commerce di Protolabs con l'analisi automatizzata del design for manufacturability (DFM), la progettazione automatizzata degli stampi e i programmi di toolpathing, oltre ai controlli e le ispezioni digitali dei processi. Alla base di queste tecnologie è la riduzione complessiva dei processi manuali - sia per Protolabs che per il cliente - dovuta all'implementazione strategica dell'automazione che diventa un valore significativo per il cliente, innovazione di prodotto, velocità di commercializzazione, riduzione del rischio della catena di fornitura e una moltitudine di altri vantaggi.

Un network sulla strada della digitalizzazione

“Anche i clienti europei avranno benefici da questa partecipazione: tutti gli stabilimenti Protolabs nel mondo sono conformi ai medesimi standard e ogni miglioramento è subito implementato in tutte le produzioni. Poter far parte di questo network riconosce che la strada della digitalizzazione è quella giusta, soprattutto perché dà la possibilità di produrre meglio, più velocemente e in maniera più sostenibile”, ha commentato Matteo Carola, Country Manager per l’Italia di Protolabs.
Implementando l'automazione della produzione e le tecnologie Industrial IoT in questo modo, Protolabs è in grado di sbloccare nuovi livelli di sostenibilità ed efficienza per sé e per i suoi clienti.