Oil Condition Monitoring nella realtà d’impianto

  Richiedi informazioni / contattami

HYDAC presenta soluzioni di filtrazione per la pulizia e la manutenzione dei fluidi in grado di allungare la vita dell’impianto

Circolazione Fluidi, Strumentazione, Industria 4.0

Oil Condition Monitoring nella realtà d’impianto
Oil Condition Monitoring nella realtà d’impianto

La contaminazione del fluido idraulico è spesso causa di guasti, usure e cali di rendimento dell’impianto e dei suoi componenti. L’Oil Condition Monitoring è il primo anello della catena del fluid care ed è finalizzato alla manutenzione intelligente. Monitorando i parametri del fluido nel tempo permette, infatti, di effettuare interventi di Oil Maintenance o cleanliness on-condition.

L’elettronica sviluppata da HYDAC consente il monitoraggio costante con dati sui cicli nell’ordine di millisecondi da trasduttori di pressione, temperatura, umidità, ecc. Inoltre, i sensori di rilevazione della contaminazione solida informano sui livelli di contaminazione del fluido. Tutto ciò si traduce nell’individuazione immediata del dato anomalo rispetto alla media dei dati precedenti; ma come si concretizza il loro impiego nell’operatività d’impianto?

Contatore di particelle a sorgente luminosa

Supponiamo che un contatore di particelle a sorgente luminosa tipo la FCU di Hydac inizi a fornire un allarme di contaminazione con progressione molto veloce e dato omogeneo (per esempio ISO 4406 18/18/18 anziché 16/14/11). Tale situazione porterebbe il manutentore a ipotizzare un improvviso picco di contaminazione solida e a verificare lo stato delle cartucce. Qualora l’ipotesi non trovasse riscontro nei depositi di sporco rilevati sull’elemento filtrante, attraverso specifici sensori, un’analisi in campo potrà individuarne la causa effettiva.

Strategia di Oil Cleanliness d’intervento

La rottura di uno scambiatore porterebbe l’olio a risultare talmente torbido e “opaco” da indurre i lettori ottici a rilevare una contaminazione solida falsando la presenza di acqua. Tramite il dispositivo FAS di Hydac è possibile analizzare in loco un campione di olio. Se la microfotografia rileverà limiti accettabili di particelle solide, la torbidità dell’olio sarà imputabile all’eccessiva presenza di acqua, che potrà essere confermata con l’Hydac Water Test Kit. Se, invece, il campione presentasse lacche, gelatine o un effetto “sabbia” sottile si tratterebbe di una contaminazione da varnish. In entrambi i casi, un’analisi chimica potrà confermare il dato per definire la strategia di Oil Cleanliness d’intervento. La consolidata esperienza nella progettazione di soluzioni di filtrazione per la pulizia e manutenzione dei fluidi in grado di allungare la vita dell’impianto rende Hydac leader nel settore del fluid care.

Pubblicato il Agosto 24, 2020 - (36 views)
Hydac spa
Via Archimede, 76
20041 Agrate Brianza - Italy
+39-039-642211
+39-039-6899682
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Carrello di filtrazione
Dall’Oil Condition Monitoring alla manutenzione predittiva
Sensori elettronici
Sensore di invecchiamento dell'olio
Sostenibilità d'Impianto: una sintesi
Efficienza e sostenibilità d’impianto con il circuito oleodinamico
Unità di filtrazione smart
Efficienza e Manutenzione 4.0: Il caso Andritz
Digitalizzazione dell’impianto industriale
Life Cycle Cost Management
Soluzioni oleodinamiche
Monitoraggio on-condition dello stato dell'olio
Oleodinamica e trattamento dei fluidi
Sistemi di oleodinamica smart
Digitalizzazione oleodinamica
Filtrazione 4.0
Sistemi smart e connessi
Sistemi oleodinamici
Sistemi oleodinamici smart e connessi
Strumento di misura universale
Sensore di invecchiamento dell'olio
Dispositivo di gestione impianti oleodinamici
Unità di filtrazione
Sensore di distanza
Strumento di misura universale
Misuratore portatile
Strumento di misura portatile
Articoli correlati
Stazione di sollevamento per smaltimento acque reflue
Pompe centrifughe
Amplificatore a tre canali
Stazione di riparazione
Router industriale 5G
Sistema di campionamento
Sistemi Datapaq Food Tracker®
Soluzione di imaging termico ThermoView TV40
Telemetria avanzata e iperammortamento per l'industria 4.0
Sistemi di Profilazione Datapaq®
Sensore con indicazione a 360° della condizione d’intervento
Manutenzione in outsourcing
Pompa in plastica
Strumento palmare all-in-one
Pompe industriali e navali
Soluzioni per la circolazione fluidi
Pompe e sistemi a membrana
Miniature Precision Fluid Control
Transponder di pressione
Efficienza dei sistemi idraulici
Sistemi Datapaq Food Tracker®
Soluzione di imaging termico ThermoView TV40
Telemetria avanzata e iperammortamento per l'industria 4.0
Sistemi di Profilazione Datapaq®
Controllo della temperatura a infrarossi: soluzioni Fluke Process Instruments
Pompa disincrostante portatile
Encoder intelligenti
Trasmettitore piezoresistivo
Valvole di campionamento
Pompe a trascinamento magnetico
Sistemi Datapaq Food Tracker®
Soluzione di imaging termico ThermoView TV40
Telemetria avanzata e iperammortamento per l'industria 4.0
Sistemi di Profilazione Datapaq®
Controllo della temperatura a infrarossi: soluzioni Fluke Process Instruments
Interruttori e commutatori sezionatori
Schaeffler OPTIME ha vinto l’Industry 4.0 Innovation Award
Nasce Alsiter_The automation mover
Flussostati e trasduttori
Pompe in PP