Morsetti per impianti elettrici

Per conduttori singoli, a fili sottili e multipli, i morsetti WAGO permettono l'esecuzione facilitata di connessioni elettriche di ogni tipologia di cavi, con due aperture di ispezione per i test di terminali

  • Ottobre 19, 2021
  • 9 views
  • La gamma della serie 221 WAGO è disponibile per tutti i tipi di conduttori, in due diversi formati dimensionali
    La gamma della serie 221 WAGO è disponibile per tutti i tipi di conduttori, in due diversi formati dimensionali

I morsetti di collegamento WAGO, serie 221", distribuiti da Conrad, assicurano contatti elettrici stabili tra cavi e fili conduttori. Si tratta di componenti indispensabili negli interventi di installazione, manutenzione, riparazione e assistenza sia nell'automazione di impianti industriali, sia in circuiti per uso domestico.

Caratteristiche dei morsetti

Le caratteristiche esclusive dei morsetti della serie 221 consentono sia di installare apparecchiature con requisiti di potenza superiori sia di realizzare in sicurezza la posa di cavi di elevata sezione e lunghezza.

Disponibili in due formati

La gamma della serie 221 WAGO è disponibile per tutti i tipi di conduttori, in due diversi formati dimensionali. Le morsettiere per 2, 3 e 5 conduttori, consentono un pratico e veloce collegamento di ogni tipologia di cavi, con differenti sezioni. È possibile effettuare connessioni di conduttori a filo sottile con attacchi compresi fra 0,14 e 4 mm2 2 e di conduttori singoli e multipli da 0,2 a 4 mm2. Con la versione 6 mm2 è possibile la connessione di ogni tipo di conduttore con sezione compresa fra 0,5 e 6 mm2. Si tratta di soluzioni che aprono a vasti campi di applicazioni, in particolare là dove si utilizzano conduttori di differenti tipologie e sezioni trasversali.

Doppia apertura di ispezione per terminali già installati

Un'altra caratteristica speciale dei morsetti della serie 221 è costituita dalle due aperture di ispezione previste sull’alloggiamento trasparente: una nella direzione di attacco conduttore (ovvero direzione di accoppiamento) e l’altra sul lato opposto. Questo permette agli utenti di misurare la tensione al terminale da due lati diversi con un tester. Si tratta di una funzione che permette di testare in tutta comodità anche i terminali già installati, nelle più diverse condizioni di installazione. Tutte le versioni dei terminali assicurano contatti stabili per tutte le comuni punte di sonda. I terminali della Serie 221 hanno ricevuto le approvazioni internazionalmente riconosciute.