L’Industria 4.0 secondo Shell Lubricants

  Richiedi informazioni / contattami

Dalla ricerca condotta emerge che il 90% degli intervistati si aspetta una diminuzione dei costi, anche se resistono perplessità per i TOC, che però secondo Shell Lubricants possono essere abbattuti ottimizzando i processi di lubrificazione

Shell Lubricants ha condotto una ricerca sul 4.0 in Italia
Shell Lubricants ha condotto una ricerca sul 4.0 in Italia

Per studiare lo sviluppo dell’Industria 4.0 in Italia, Shell Lubricants ha elaborato una ricerca intervistando i responsabili di produzione e di acquisto. È emerso che la mancanza di conoscenze e i dubbi riguardo al percorso da intraprendere per implementare il cambiamento stanno ritardando il processo di modernizzazione, ed è quindi importante stringere collaborazioni con terze parti esperte che guidino le aziende in questo percorso.

Il 90% degli intervistati da Shell Lubricants si aspetta una diminuzione dei costi

Il 90% degli intervistati si aspetta una diminuzione dei costi tramite l’utilizzo di macchinari d’ultima generazione, mentre il 94% dei responsabili d’acquisto italiani ha dichiarato di utilizzare almeno una tecnologia 4.0, contro una media europea dell’86%. Per quanto riguarda i tipi di macchinari impiegati, l’Italia utilizza maggiormente le attrezzature autonome (60%), le tecnologie basate sui sensori (56%) e le attrezzature interconnesse (42%). Meno comuni le tecnologie basate sui Big Data (28%) e la robotica (22%).

Shell Lubricants registra comunque perplessità legate ai Costi Totali di Gestione

L’industria italiana rimane comunque cauta: il 64% degli intervistati ritiene che l’acquisto di macchinari 4.0 sia troppo oneroso. Ma ciò che più frena è la difficoltà nell’investire nel nuovo se le proprie attrezzature sono ancora operative e funzionanti (70%). Alcune perplessità sono anche legate ai Costi Totali di Gestione (TCO): erroneamente il 49% delle aziende si aspetta che il TCO incrementi con l’introduzione di nuove tecnologie a causa dell’investimento iniziale e, in secondo luogo, per la convinzione che i costi di manutenzione possano aumentare in considerazione proprio della maggiore tecnologia impiegata.

Ottimizzando la lubrificazione di possono abbassare i costi secondo Shell Lubricants

Dalla ricerca di Shell Lubricants emerge anche che, sebbene il 92% degli intervistati comprenda l’importanza dei lubrificanti nell’industria 4.0, solo il 40% acquista lubrificanti di qualità. L’84% degli intervistati ha dichiarato però che pianifica di avvalersi dell’aiuto dei suoi fornitori di lubrificanti per esser guidato. Ottimizzando i processi di lubrificazione si può ottenere un sensibile vantaggio sulla vita delle attrezzature, riducendo i costi di manutenzione, i fermi produzione non previsti e, di conseguenza, abbassare i costi totali di gestione (TCO)

Pubblicato il Aprile 14, 2019 - (19 views)
Articoli correlati
Granulo abrasivo
Conrad Marketplace include SOS electronic
Soluzioni per ispezioni visive
Sistema di controllo per l’assale da record per ZF
Ripetitore di segnale BLE
Stretta collaborazione tra Souriau e Vendée
Piattaforma di controllo
Massimiliano Pierini nuovo membro del Consiglio Direttivo di CFI
Attacchi a elevata trasmissione
Lanterna di accoppiamento silenziosa
Pompe per prodotti chimici
Filtropressa verticale
Pompe sommerse e centrifughe
Sistemi di pompaggio intelligenti
Riutilizzo idrico industriale
Trasmettitori di pressione compatti
Strumentazione di controllo
Pompe a trascinamento magnetico
O-Ring con nucleo in silicone/VITON
O-Ring senza stampo
Ripetitore di segnale BLE
Piattaforma di controllo
Lanterna di accoppiamento silenziosa
Lucchetti per lockout
Detergenti e lubrificanti
Regolatori intelligenti
Interruttore a scatto miniaturizzati
Giunti di torsione
Termocamera per la manutenzione industriale
Trasmettitore di livello ad ultrasuoni
Soluzioni per ispezioni visive
Ripetitore di segnale BLE
Lucchetti per lockout
Contenitori modulari
Pulsanti e interruttori
Laser scanner di sicurezza outdoor
Filtro per riempimento serbatoi
Tappi e cappucci terminali di protezione per perni, fori e filetti
Trasmettitore di livello ad ultrasuoni
Riscaldatori a induzione