Installazione del gruppo elettropompa

  Richiedi informazioni / contattami

L’Ing. Gianluca Belletti, Sales Technical Support di Pompetravaini, descrive le operazioni necessarie per la corretta installazione di una pompa all’interno di un impianto

Circolazione Fluidi

Installare correttamente il gruppo elettropompa in un impianto è un’operazione molto importante
Installare correttamente il gruppo elettropompa in un impianto è un’operazione molto importante
Occorre scegliere il giusto tipo di piano d’appoggio prima di procedere all’installazione del gruppo elettropompa in modo da ridurre al minimo le vibrazioni
Occorre scegliere il giusto tipo di piano d’appoggio prima di procedere all’installazione del gruppo elettropompa in modo da ridurre al minimo le vibrazioni

L’Ing. Gianluca Belletti, Sales Technical Support di Pompetravaini, descrive le operazioni necessarie per la corretta installazione di una pompa all’interno di un impianto. Si tratta di procedimenti di fondamentale importanza che permettono il funzionamento ottimale del componente e offrono maggiore sicurezza nell’ambiente lavorativo. 

Il gruppo elettropompa deve essere posizionato in un luogo accessibile da ogni lato.

La pompa non va installata in ambienti chiusi o con scarsa ventilazione dove potrebbero crearsi condizioni sfavorevoli al suo corretto funzionamento. È necessario garantire un’adeguata aerazione del motore e, per le pompe del vuoto, dell’eventuale radiatore di raffreddamento (scambiatore di calore aria/liquido), evitando il posizionamento in ambienti poco accessibili, polverosi e scarsamente ventilati.

Lo spazio libero attorno al gruppo motopompa deve essere di almeno 60 centimetri e deve essere garantita una sufficiente illuminazione per favorire le operazioni di controllo e di manutenzione da parte del personale tecnico, che nel caso di prima installazione e di interventi successivi possa, in sicurezza, con adeguati mezzi di sollevamento, posizionare o rimuovere agevolmente ogni elemento del gruppo motopompa.

La pompa non deve trasmettere vibrazioni all’impianto e, viceversa, l’impianto non deve trasmettere vibrazioni alla pompa.

LA SCELTA DEL PIANO DI APPOGGIO

Al fine di installare correttamente il gruppo elettropompa, occorre innanzitutto scegliere il giusto tipo di piano d’appoggio in modo da ridurre al minimo le vibrazioni e le torsioni del gruppo; solitamente si ricorre a un piano in calcestruzzo oppure a un telaio in travi di acciaio.


LA POSA IN OPERA

In seguito, è opportuno verificare sui disegni d’ingombro la corretta posizione dei fori di bloccaggio e ancoraggio del basamento e/o del telaio al piano d’appoggio, provvedendo alla posa in opera dei necessari bulloni di fondazione. È importante che telai e opere in muratura necessari per la posa in opera del gruppo elettropompa siano terminati, consolidati, finiti, asciutti e puliti prima di procedere all’installazione. Il gruppo va poi appoggiato con pompa e motore sul piano d’appoggio, centrando i bulloni di fondazione.

CONTROLLI FINALI

È necessario che, con l’aiuto di eventuali spessori metallici, il gruppo venga messo in posizione, controllando con livelle l’orizzontalità e la verticalità delle flange delle bocche di aspirazione e di mandata.

Infine, devono essere serrati a fondo i bulloni di fondazione. Si raccomanda, a questo punto, di controllare nuovamente l’orizzontalità e di procedere alla verifica dell’allineamento e ai controlli finali sul gruppo elettropompa.

 

Ing. Gianluca Belletti, Sales Technical Support di Pompetravaini

Pubblicato il Aprile 29, 2021 - (10 views)
Pompetravaini spa
Via per Turbigo, 44 - Z.I.
20022 Castano Primo - Italy
+39-0331-889000
+39-0331 889090
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Pompa a giranti chiuse
Pompetravaini rinnova il sito web
Da novant’anni nel segno dell’innovazione continua
Pompe centrifughe monostadio
Pompa per vuoto ad anello di liquido
Pompe monostadio
Pompe per vuoto
Compressore ad anello di liquido
Soluzioni per la circolazione fluidi
Pompe per vuoto monostadio
Pompe di quarta generazione
Pompe 4.0
Da 90 anni sul mercato
90° anniversario
90 anni di storia
Network mondiale di assistenza
Consulenza online e informazioni tecniche
Pompe e gruppi autonomi per vuoto
Articoli correlati
Pompe a lobi volumetriche autoaspiranti Netzsch
Pompa multivite NOTOS® a due, tre e quattro viti
Netzsch Express: uno showroom mobile allestito per creare un’esperienza unica on the road
Pompa a monovite eccentrica NEMO® versione FSIP® e xLC
Maceratore N.MAC® a doppio albero
Stazione di sollevamento per smaltimento acque reflue
Pompe centrifughe
Pompa a membrana a basse pulsazioni
Pompa disincrostante portatile
Valvole per applicazioni sanitarie
Pompa in plastica
Pompe industriali e navali
Pompe e sistemi a membrana
Miniature Precision Fluid Control
Valvole di campionamento
Pompe a trascinamento magnetico
Pompe volumetriche a lobi
Pompe sommergibili e sommerse
Pompe in PP
Pompe pneumatiche a doppia membrana
Pompa disincrostante portatile
Valvole di campionamento
Pompe a trascinamento magnetico
Pompe pneumatiche a doppia membrana
Pompa in PVC
Pompe a membrana con sportelli
Pompa a membrana con valvole a clapet
Pompe centrifughe ad asse verticale
Pompe centrifughe a due o a tre stadi
Pompa pneumatica con valvole a clapet
Pompe in PP
Pompe pneumatiche a doppia membrana
Valvola pneumatica
Pompe a membrana con sportelli
Pompa a membrana con valvole a clapet
Pompa pneumatica con valvole a clapet
Valvola a sfera con dispositivo salvavita
Pompe resistenti alla corrosione
Pompe verticali per liquidi corrosivi
Pompe in vetroresina