Ottimizzazione delle dotazioni utensili

  Richiedi informazioni / contattami

Il Tool Control System studiato da Stahlwille permette di ottimizzare il tempo, migliorare il livello qualitativo dei prodotti e ridurre gli sprechi in ottica Lean Production

Materiali di Consumo

1.	Metodo 5 S
1. Metodo 5 S
2.	Utensili specifici possono essere scannerizzati in modo semplice e immediato, creando così una soluzione su misura
2. Utensili specifici possono essere scannerizzati in modo semplice e immediato, creando così una soluzione su misura
3.	Il TCS è costruito in polietilene espanso ad alta densità
3. Il TCS è costruito in polietilene espanso ad alta densità
4.	TCS Sistema di controllo utensile
4. TCS Sistema di controllo utensile

I principi che guidano la “Lean Production” costituiscono un vero e proprio sistema filosofico, una forma mentis che guida l’operatività industriale. Il sistema individua e coordina un insieme di strumenti e tecniche che applicate nei processi aziendali permettono di ottimizzare tempo, risorse umane, produttività e parallelamente di ridurre gli sprechi e migliorare il livello qualitativo dei prodotti. Quasi la totalità degli strumenti e metodi che costituiscono la Lean Manufacturing, (JTI, Kamban, PokaJoke, SMED, TPM, Kaizen, 5 S) derivano dalle esperienze delle aziende giapponesi. In modo particolare dalla Toyota Motor Corporation: dopo la Seconda guerra mondiale, la profonda crisi in cui versava l’economia giapponese spinse verso una nuova ottica industriale che permettesse la riduzione dei costi a fronte di un grande aumento di produttività. Venne definito un nuovo modello di produzione industriale, il Toyota Production System (TPS), una metodologia innovativa incentrata sulla continua caccia agli sprechi e sull'importanza del coinvolgimento di tutti all'interno dell'azienda.

STAHLWILLE, azienda tedesca che da oltre 150 anni produce utensili manuali di alta qualità al 100% Made in Germany, è stata tra i primi a studiare, insieme a un’azienda leader mondiale nel settore aerospaziale, un sistema di organizzazione utensili capace di rispondere alle esigenze lean: il Tool Control System, o TCS. Il Tool Control System STAHLWILLE rappresenta infatti la risposta lean all’organizzazione delle dotazioni utensili.

ORIGINI E SIGNIFICATO DEL “METODO 5 S”

Fra i più utilizzati strumenti per la riduzione continua degli sprechi, nati dall’eredità del Lean Thinking, vi è il “Metodo 5 S” che individua e descrive in cinque passaggi un metodo sistematico e dunque perfettamente reiterabile di ottimizzazione degli standard di lavoro e di miglioramento delle performance operative. Nato dalla tradizione giapponese dell’eliminazione di tutto ciò che è spreco (Muda in giapponese), l’obiettivo che si prefigge il metodo è l’eliminazione di tutto ciò che non è strettamente funzionale all’attività svolta, qualsiasi essa sia.
Di seguito le “5S” che sintetizzano i cinque passi della metodologia:

   1. Seiri – Separare: separa ciò che ti serve da ciò che non è funzionale all’attività e che quindi crea disturbo e disordine e, di                               conseguenza, spreco di tempo o di risorse (Muda);

   2. Seiton – Riordinare: metti a posto tutto quello che è utile;

   3. Seiso – Pulire: un ambiente pulito e ordinato è un ambiente che “non nasconde” le inefficienze (una logica molto in linea con il Total            Quality Management TQM);

   4. Seiketsu – Sistematizzare o standardizzare: definisci delle metodologie ripetitive e canonizzate da utilizzare;

   5. Shitsuke – Diffondere o sostenere: fai che questo modo di pensare e agire diventi pervasivo.

Questa metodologia, e in particolare gli step 4 e 5, si prefigge l’obiettivo di un miglioramento continuo guidando la produzione all’interno di una mappa virtuosa che individua le best practice per l’ottimizzazione dei processi. Se i primi tre passi possono essere svolti con poco sforzo, il cuore del miglioramento e del sistema è negli ultimi due che rendono l’attività costante e strutturale.

APPLICAZIONE OPERATIVA DEL METODO 5S

L’acquisto e l’utilizzo di dotazioni precostituite e preorganizzate in stampi da inserire poi all’interno dei propri carrelli o contenitori che verranno utilizzate all’interno degli spazi industriali in mobilità come trolley o valigie non risponde ai principi dettati dalla Lean Production. Questa soluzione, infatti, non risponde alla necessità di individuare Muda né certamente alla prima “S” (Seiri) che invita a separare ciò che ti serve da ciò che non è funzionale all’attività e quindi crea disturbo e disordine generando spreco di tempo e risorse. Infatti, le dotazioni standard “a catalogo” comprendono gamme di utensili progettate sulla media degli utilizzatori e ovviamente sono sempre “mono-produttore”. La maggior parte dei principali produttori, nel contempo, tendono a fornire set con numeri di utensili sempre maggiori, che a prescindere dall’effettiva qualità degli stessi, vanno nell’ottica diametralmente opposta alla Lean Production che prescrivono in modo stringente di concentrarsi su quello che è realmente utile ed essenziale eliminando invece ciò che non è realmente necessario.

COS’È IL TCS - TOOL CONTROL SYSTEM  

Il TCS è costruito interamente in polietilene espanso ad alta densità: il materiale viene lavorato a macchina utensile ricavando le sagome esatte degli utensili da inserire nella dotazione. Il materiale inoltre è bicolore, con un giallo in contrasto che evidenzia la mancanza dell’utensile dalla dotazione segnalandone a “colpo d’occhio” la necessità di riporlo al suo posto dopo l’uso. È realizzato con un unico materiale, non incollato e quindi lavabile, resistente agli agenti chimici e agli olii aggressivi. Questo prodotto riflette il carattere innovativo dell’azienda tedesca e la costante tensione produttiva verso altissimi standard qualitativi. 

TOOL CONTROL SYSTEM PERSONALIZZABILE

La caratteristica del TCS, però, che più lo allinea alle direttive 5S è quella di essere 100% personalizzabile: grazie a un moderno applicativo online i tecnici Stahlwille studiano progettano e realizzano insieme al cliente la dotazione “perfetta”. Una volta individuati gli utensili effettivamente necessari se ne decide la collocazione all’interno delle impronte TCS e l’alloggio viene sagomato in modo da “calzare” perfettamente all’interno dei contenitori prescelti. L’applicativo Stahlwille realizza in modo immediato ed efficace un layout della sagoma adatta a qualsiasi contenitore, sia esso una valigia, un armadio, un cassetto o un carrello. Grazie poi alla libreria completa dei modelli 3D all’interno della quale sono catalogati, tutti gli utensili manuali Stahlwille sono direttamente accessibili e posizionabili mediante un semplice Drag&Drop. Una procedura semplice e altamente intuitiva. Altrettanto facile sarà inserire anche utensili di altri produttori: appoggiando, infatti, l’utensile su una tavoletta di riscontro e scattando una semplice foto, l’utensile prescelto apparirà nella libreria online e sarà possibile visualizzarlo nel layout. Una volta raggiunto e condiviso un layout e in seguito all’approvazione da parte del cliente - servizio in modo completamente gratuito - sarà necessario effettuare una scansione 3D dell’utensile.

DOTAZIONE UTENSILI PERFETTA

Un’altra funzionalità molto utile è quella di marchiare a laser ogni utensile e/o la sua posizione sul TCS: questa operazione risulta essere molto utile per abbinare un operatore alla propria dotazione e ai propri utensili.  Il risultato di questo servizio sarà la fornitura di una dotazione utensili perfetta, all’interno della quale l’operatore troverà solo gli utensili necessari e preferiti con un conseguente risparmio che deriva dall’acquisto esclusivo degli utensili di cui realmente si necessità e nulla di più.

Pubblicato il Febbraio 13, 2018 - (38 views)
STAHLWILLE UTENSILI S.R.L.
Via Liguria 30
20068 Peschiera Borromeo - Italy
+39-02–5537981
+39-55300826
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Etichetta per esterni
Forcelle ad area
Faretto a LED
Spazzole tecniche
Allestimento furgoni
Guarnizione certificata
Elastomeri
Sistema epossidico
Lock box
Lubrificanti
Piattina soffice
Tubi idraulici
O-Ring in Teflon
Serbatoi fuori terra
Elastomeri ad alte prestazioni
Baderne e guarnizioni
Guarnizione piana
Tappi per otturazione condotte
Soluzioni per caldareria e impiantistica
Guarnizioni per isolamento termico
Piattina soffice
Forcelle ad area
Spazzole tecniche
Guarnizione certificata
Elastomeri ad alte prestazioni
Guarnizione piana
Punte in metallo duro
Piattina grafitata
Guaina isolante
Elastomeri in PTFE
Tubi idraulici
Lubrificanti
Profili termoisolanti
PLC multifunzione
Cinghie trapezoidali
Abbigliamento protettivo
Cacciaviti pneumatici