Misuratori piezoresistivi

  Richiedi informazioni / contattami

Basati sul principio piezoresistivo, questa gamma di trasduttori, trasmettitori di pressione e manometri sviluppati da Keller sono in grado di garantire una elevata precisione di misura

La Tecnologia, Strumentazione

Manometro digitale LEO 2
Manometro digitale LEO 2
Trasduttore di pressione in miniatura ultrarapido M5
Trasduttore di pressione in miniatura ultrarapido M5
Trasmettitore di pressione Serie 4LC… 9LC
Trasmettitore di pressione Serie 4LC… 9LC
Manometro digitale LEX 1
Manometro digitale LEX 1
Trasmettitore di pressione Serie 33X
Trasmettitore di pressione Serie 33X

KELLER lancia sul mercato una gamma di strumenti ideati per offrire precisone e affidabilità di misura. Si tratta dei trasmettitori di pressione della Linea D, i trasduttori di pressione in miniatura della Serie M5 e i manometri digitali per la misurazione della pressione LEO 2 e LEX 1.

TRASMETTITORI DI PRESSIONE PIEZORESISTIVI

La Linea D presenta una combinazione unica costituita da un trasduttore di pressione industriale straordinariamente resistente dalla famosa interfaccia microcontrollore I2C. Generalmente, i trasmettitori di pressione con questa interfaccia sono disponibili soltanto nel mercato dei beni di consumo per le scocche di alloggiamento realizzate in plastica o in ceramica, in questo tipo di trasmettitori vengono registrati in una memoria integrata solamente i parametri per la compensazione. Tuttavia, i trasmettitori OEM della Linea D sono dotati di un nucleo di elaborazione del segnale digitale integrato (ESD) per la compensazione e la normalizzazione dei valori in uscita che non ha precedenti.

TRASMETTITORI DI PRESSIONE CON TECNOLOGIA CHIP-IN-OIL

I trasmettitori di pressione della Serie 4 LD…9 LD si basano sulla rinomata tecnologia KELLER Chip-In-Oil (CIO – micro circuito immerso in olio). La lettera “L” si riferisce alla scocca di alloggiamento in acciaio inossidabile con saldatura a laser, ma potrebbe altrettanto indicare il basso (“low”) assorbimento di energia (normalmente 0,1 μA in modalità inattiva/riposo) e il basso voltaggio (alimentazione: 1,8…3,6 VDC). La scocca di alloggiamento è sigillata ermeticamente, riempita d’olio, e costituisce una gabbia di Faraday con i condensatori passanti attorno al complesso dei componenti elettronici. La lettera “D” indica l’interfaccia digitale dei componenti elettronici, che forniscono la doppia informazione di pressione e temperatura. I valori sono in formato intero senza segno a 16 bit; la graduazione in scala è data dalle costanti oppure dai valori contenuti nella memoria del trasmettitore (due valori IEEE 754 avirgola mobile per la graduazione in scala della pressione).

TRASMETTITORI DI PRESSIONE DOTATI DI INTERFACCIA COMPATIBILE CON I/O DIGITALE

Il modo più semplice di accoppiare un trasmettitore di pressione OEM a un sistema basato su microcontrol­lori è un’interfaccia compatibile con I/O digitale; nessuna amplificazione, nessuna conversione da analogico a digitale, nessuna calibrazione, nes­sun coefficiente di temperatura. In breve: nessun problema. L’I2C (Circuito Inter-Integrato) è pro­gettato per un collegamento diretto tra i dispositivi su una scheda a cir­cuiti stampati. È un sistema BUS perché consente di collegare tra­smettitori multipli (slaves) alle mede­sime linee di comunicazione, ma non è un bus di campo con la classica interconnettività a lunga distanza. Perciò, la Linea D collega un’inter­faccia di pressione industriale per applicazioni in ambienti gravosi con un’interfaccia elettrica per applica­zioni OEM.

TRASDUTTORI DI PRESSIONE IN MINIATURA PIEZORESISTENTI

I trasduttori di pressione piezoresistenti della Serie M5 sono ideali per misurazioni di prossimità in luoghi poco accessibili e con tubi sottili, per esempio sui banchi di collaudo dei motori. Il montaggio a incasso evita la fuoriuscita di gas in fase di misurazione dei fluidi, consentendo misurazioni fino a 200°C senza adattatore di raffreddamento. L’ampio intervallo dinamico, vale a dire 0...50 kHz, permette la registrazione di pulsazioni molto rapide, in modo affidabile esattamente come quelle associate ai valori di pressione statici. Un cavo FEP in Teflon resistente alle vibrazioni (IP67) garantisce che il segnale in uscita a 80 mV sia veicolato in tutta sicurezza al di fuori dell’ambiente caldo per essere elaborato.

TRASDUTTORI DI PRESSIONE CHE OFFRONO UN’ECCELLENTE COMPATIBILITÀ CON I FLUIDI

Nella Serie M5 di Keller, un sensore in silicio a stabilità di lunga durata è saldato sul retro direttamente a un supporto che consente lo studio del comportamento dei fluidi, senza l’utilizzo di prodotti sigillanti o adesivi né membrana selettiva di separazione o tubo capillare. L’elemento chiave per la misurazione di valori dinamici eccezionali è proprio questo contatto, quasi a incasso, con il fluido. Tale soluzione micromeccanica consente campi di misurazione assoluta a 3 bar, 10 bar e 30 bar, garantisce una sovrappressione fino a 5 volte il campo di misurazione, un’eccellente riduzione della manodopera necessaria per il montaggio tra sensore e linea di pressione dell’M5 nonché un volume morto decisamente esiguo. Grazie ai materiali utilizzati nella linea di pressione, vale a dire ossido di silicone, acciaio inossidabile e oro, i trasduttori di pressione della Serie M5 offrono un’eccellente compatibilità con il fluido.

TRASDUTTORI DI PRESSIONE CHE SUPPORTANO TEMPERATURE DI FUNZIONAMENTO COMPRESE TRA -50 °C E +180 °C

Essi sono progettati per temperature di funzionamento comprese tra -50 °C e +180 °C e vengono forniti con il margine tipico del segnale in uscita di 80 mV (@ 1 mA di corrente) e corredati di certificato di taratura individuale. L’unità, che integra un amplificatore di misurazione remoto, è nota con il nome di Serie M5 HB (v. scheda dati) e può raggiungere una banda di errore totale di ± 1 %FS per il campo di temperatura di funzionamento.

MANOMETRI DIGITALI COMPATTI, PRECISI E VERSATILI

Keller propone i manometri digitali di ultima generazione LEO 2 e LEX 1. Il primo è un manometro per la misurazione della pressione con indicazione digitale, compatto e gestito da un microprocessore (μP), preciso e versatile. I trasduttori di pressione piezoresistivi, parte principale di questi strumenti, hanno superato test di pressione e di temperatura condotti su vare scale. Le loro caratteristiche sono registrate nella memoria interna EEPROM dello strumento. Il μP di LEO 2 legge i valori caratteristici e in base a questi calcola la pressione con una precisione dello 0,1% sul campo di temperatura di 0….50 °C. LEX 1 è uno strumento digitale preciso e versatile per la misurazione della pressione, gestito da un microprocessore, per scopi di taratura e di collaudo, con un’accuratezza standard di 0,05 % FS. È disponibile anche con precisione 0,01 %. I dispositivi LEX 1 recanti la dicitura “LEX 1 Ei” sono intrinsecamente sicuri per l’uso in aree pericolose.

Pubblicato il Maggio 27, 2020 - (92 views)
Keller Italy Srl
Via Gonzaga, 7
20123 MILANO - Italy
800-781717
800-781718
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Trasmettitori di pressione piezoresistivi
Generatore di pressione portatile
Trasduttori di pressione piezoresistenti
Trasmettitori dotati di sensore piezoresistivo
Trasmettitori di pressione con sensore in silicone
Rilevatore del livello acqua autonomo
Trasmettitori piezoresistivi resistenti
Trasmettitori e trasduttori di pressione piezoresistivi
Datalogger per misurazioni
Indicatore digitale
Sensore a bassa tensione
Trasmettitori di pressione compensati
Sensori per IoT
Trasmettitori di pressione per IoT
Sonde di livello con interfacce digitali
Convertitore per trasmettitori di pressione digitali
Sonde con interfacce digitali
Sensori a bassa pressione ottimizzati
Sonde di livello
Sensori a bassa tensione
Sensori per IoT
Generatore di pressione portatile
Convertitore per trasmettitori di pressione digitali
Trasmettitori di pressione con sensore in silicone
Rilevatore del livello acqua autonomo
Datalogger per misurazioni
Indicatore digitale
Trasmettitore con sensore piezoresistivo
Trasduttori piezoresistivi
Manometro digitale
Articoli correlati
Oilsafe propone un webinar gratuito sull’estrazione del contaminante
Visualizzatore
Pad reader
Strumenti di diagnostica delle reti
Interfaccia di montaggio
Convertitore ad alto isolamento
Modulo HMI
Sistemi di monitoraggio polveri e portate
Sensore assoluto monogiro
Sistema di marcatura a micropercussione
Sensori fotoelettici cubici
Manutenzione industriale
Monitoraggio on-condition dello stato dell'olio
Accumulatori per circuiti idraulici
Elementi riscaldanti e sonde di temperatura
Accumulatori in acciaio inox
Soluzioni di manutenzione predittiva
Polmoni smorzatori
Manutenzione nelle linee di produzione
Trasduttore di pressione con indicatore di stato di intervento
Misuratori di livello radar
Controllori asse multifunzione
Sensori di livello e pressione
Polmoni smorzatori
Misuratore di livello continuo senza contatto
Flussimetro termico touch screen
Convertitori step-down sincroni
Termometro a raggi infrarossi
Olfattometro
Termocamera per lo screening termico
Bosch punta sul futuro connesso in fabbrica
Sensore di flusso
Flussimetro termico touch screen
Oscilloscopi multifunzione
Termocamera per lo screening termico
Trasmettitori di temperatura
Polverimetro a elevate prestazioni
Tester per batterie
Trasmettitore digitale a sigaro
Sistema di visione 2.5D