Flussostati regolabili

Disponibili anche con segnale in uscita di 0>10 Volts o 4>20mA, questi flussostati di FOX possono essere regolati in modo semplice

  • da Fox Srl
  • Febbraio 26, 2021
  • 16 views
  • Flussostati ZV di FOX
    Flussostati ZV di FOX

FOX presenta i suoi flussostati regolabili della serie ZV. La parte elettrica, utilizzata per fissare il punto d’intervento desiderato, scorre su un corpo cilindrico e può ruotare di 360°, facilitando l’installazione dello strumento e la regolazione nelle varie tipologie di montaggio.

Flussostati che possono essere regolati in modo semplice

La funzione del flussostato è di segnalare, tramite un contatto elettrico, il passaggio di un fluido o gas a un valore di portata che può essere regolato in modo semplice, tramite lo scorrimento della parte elettrica sul corpo circolare; gli attacchi sono da ½”BSP, ¾”BSP e 1”BSP. Il campo di regolazione, diviso da otto modelli, è compreso tra 0,2 e 130 Lt/min in un campo di temperatura tra -20°C e + 100°C con grado di protezione elettrica IP65 e pressione max d’utilizzo 150 Bar. La tensione max d’utilizzo è di 220V con collegamento tramite connettore DIN30x30 o M12, i contatti elettrici sono in scambio NA e NC con un carico massimo ammissibile di 0,5A.

Flussostati in ottone nichelato o in acciaio

La serie di flussostati ZV è anche disponibile con segnale in uscita 0>10Volts o 4>20mA. L’esecuzione standard prevede il corpo in ottone nichelato, sono comunque disponibili esecuzioni con corpo in acciaio inox 316 e PVC.