Sistema di sicurezza delle scaffalature

  Richiedi informazioni / contattami

Sviluppato da A-SAFE e testato da Vailant, RackEye è un sistema di monitoraggio in tempo reale delle scaffalature in grado di rilevare e segnalare istantaneamente gli impatti garantendo una maggiore sicurezza per gli operatori negli impianti

La Tecnologia

RackEye assicura un monitoraggio in tempo reale delle scaffalature
RackEye assicura un monitoraggio in tempo reale delle scaffalature
Notifica istantanea tramite app e lampeggiamento LED
Notifica istantanea tramite app e lampeggiamento LED
RackEye rileva istantaneamente gli impatti sulla scaffalatura
RackEye rileva istantaneamente gli impatti sulla scaffalatura
Ispezioni guidate della scaffalatura secondo EN15635:2008
Ispezioni guidate della scaffalatura secondo EN15635:2008
RackEye è in grado di identificare le aree problematiche
RackEye è in grado di identificare le aree problematiche

A-SAFE ha presentato RackEye, un sistema di sensori studiato appositamente per il monitoraggio delle scaffalature, proponendo al gruppo Vaillant di testarlo nei suoi magazzini presso lo stabilimento di Belper, nel Regno Unito. I risultati sono stati positivi e i vantaggi riscontrati dal noto produttore di tecnologie per il riscaldamento, la ventilazione e il condizionamento immediati.

Con oltre 13.000 dipendenti in tutto il mondo e sedi in venti Paesi, Vaillant è il secondo produttore europeo nel settore della tecnologia del riscaldamento. Il suo stabilimento nel Regno Unito si trova a Belper, nel Derbyshire, e ospita un impianto di produzione ad alta tecnologia con oltre 2.400 metri quadrati di magazzini. In questo impianto sono presenti le barriere A-SAFE, infatti, la sicurezza dei dipendenti nei magazzini rappresenta una priorità per il colosso tedesco.

Adrian Ancliff, Responsabile della logistica di produzione e della programmazione di Belper, si occupa di gestire e controllare il flusso delle merci in tutto il ciclo produttivo, dalla fornitura delle materie prime allo smistamento dei prodotti finiti che devono essere inviati alle varie destinazioni, nonché della pianificazione della produzione. Ancliff afferma: “Abbiamo sempre stimato A-SAFE per le caratteristiche dei suoi prodotti. Le sue barriere di sicurezza sono state installate in questo stabilimento qualche anno fa e a oggi non mostrano ancora nessun tipo di danno né degrado”.

Ancliff e il suo team fin da subito hanno mostrato interesse per “RackEye”, l’ultima novità sviluppata da A-SAFE, comprendendo che avesse tutte le caratteristiche potenziali per migliorare le condizioni di sicurezza all’interno del magazzino. Impressione che è stata poi confermata dopo aver messo alla prova questo sistema all’interno dello stabilimento inglese. “A-SAFE era alla ricerca di clienti per testare il suo nuovo prodotto RackEye, quindi abbiamo colto al volo l’occasione” spiega Ancliff. “Vogliamo lavorare in uno stabilimento innovativo e siamo sempre alla ricerca di nuove tecnologie e di nuovi modi per alzare il livello in termini di logistica e sicurezza”.

Dopo aver effettuato un sopralluogo ed essersi confrontati con il team Vaillant per comprendere al meglio le loro esigenze, i tecnici A-SAFE hanno installato il sistema RackEye nello stabilimento di Belper, nel Derbyshire.

RackEye è entrato in funzione nel gennaio 2019 ed è stato operativo per gli otto mesi successivi. Il team Vaillant dello stabilimento di Belper ha notato importanti miglioramenti nella gestione della struttura fin da subito: “In questo lasso di tempo, abbiamo visto una riduzione del 75% degli impatti sui montanti in cui lo abbiamo testato” dichiara Ancliff.

SISTEMA DI SICUREZZA INTELLIGENTE DI MAGAZZINO

RackEye adotta un approccio innovativo alla sicurezza in magazzino. A differenza dei classici sistemi di protezione passiva contro gli impatti come i paracolpi - che proteggono le parti vulnerabili di una scaffalatura dai danni da impatto - RackEye lavora monitorando attivamente l’intera infrastruttura attraverso un sistema di sensori intelligenti montati sui montanti delle scaffalature.

SISTEMA DI SICUREZZA CHE RILEVA, REGISTRA E MONITORA IMPATTI A SCAFFALATURE

Quando un RackEye rileva un impatto viene inviato un segnale al Gateway per notificare al Cloud che si è verificato un incidente. Tutto questo accade istantaneamente, grazie a un sistema di comunicazione wireless unico nel suo genere, Ultra Low Energy (ULE), che funziona in modo del tutto indipendente dalla rete IT.

SEGNALAZIONE IMMEDIATA DEI PROBLEMI TRAMITE APP INTEGRATA

Quando si verifica un impatto, il sistema individua la gamba interessata e invia una notifica immediata a chi si occupa della gestione del magazzino attraverso una comoda app installata precedentemente sul cellulare. Questo permette ai responsabili della sicurezza di valutare eventuali danni e di adottare misure correttive, se necessario. Le notifiche via SMS, il pannello di controllo e l’app forniscono informazioni importanti sulla scaffalatura in questione, così come sulla possibilità che si siano verificati dei gusti. Se è necessaria un'ispezione immediata, l'app per smartphone RackEye guida l’addetto alla gestione del magazzino passo dopo passo nel processo di valutazione dei danni secondo i criteri stabiliti dalla normativa EN15635:2008.

Il sistema RackEye permette inoltre di raccogliere dati statistici che possono aiutare a identificare i punti caldi di impatto e a individuare le aree problematiche, riducendo potenziali incidenti futuri.

MIGLIORAMENTI BASATI SULL’ANALISI DEI DATI DI IMPATTO

I dati registrati con RackEye hanno aiutato lo stabilimento di Vaillant a Belper ad apportare miglioramenti all’interno del magazzino, oltre a risolvere i problemi di layout delle scaffalature. “Stiamo ricevendo dati davvero buoni dal sistema di reporting KPI; riceviamo regolarmente avvisi attraverso messaggi SMS. Se si evidenziano aree problematiche possiamo intervenire immediatamente” afferma Ancliff. Il responsabile della logistica di produzione e della programmazione, inoltre, ricorda che nel primo periodo di utilizzo RackEye registrava regolarmente impatti su un determinato scaffale. Il suo team ha confermato che da tempo erano emersi problemi con alcune reti danneggiate, responsabili degli impatti, che poi sono state sostituite risolvendo definitivamente il problema. “Senza RackEye, non credo che avremmo mai scoperto questo difetto” conclude Ancliff.

IL SISTEMA DIVENTA PARTE DELLA ROUTINE QUOTIDIANA

Secondo il team di Vaillant, uno dei fattori più importanti per il successo della sperimentazione RackEye è stato il modo in cui il sistema è diventato parte della routine quotidiana. “Coinvolgendo i miei colleghi fin dal primo giorno in questo progetto di test e spiegando loro le caratteristiche di RackEye, hanno capito immediatamente i vantaggi che questo sistema di sicurezza può portare quotidianamente sul lavoro che svolgiamo” spiega Ancliff. Oltre a identificare i problemi all’interno del magazzino, i membri del team utilizzano il rapporto mensile KPI del RackEye per identificare le proprie aree di miglioramento.

MAGGIORI STANDARD DI SICUREZZA

Da quando è stato installato RackEye nello stabilimento Vaillant di Belper, un altro vantaggio riscontrato riguarda il cambiamento del comportamento dei conducenti dei veicoli. I sensori montati sulle gambe degli scaffali fungono da promemoria visivo per i conducenti che sono portati a prestare maggiore attenzione. Gli autisti sanno che quando viene rilevato un impatto, si attiva un allarme e i dati mostrano esattamente dove e quando si è verificato. Questa consapevolezza - insieme alla formazione dei conducenti e ad altre iniziative di sicurezza all’interno dello stabilimento - ha aumentato senza dubbio gli standard di sicurezza.

PARTE INTEGRANTE DELLA LOGISTICA

RackEye ha avuto un effetto molto positivo sul nostro magazzino e sul nostro team. L’esperienza positiva con RackEye ha suscitato l’interesse del senior management e di altre componenti del gruppo Vaillant. RackEye è diventato parte integrante della nostra logistica e attira l’attenzione dei nostri clienti che visitano il magazzino” afferma Ancliff.

Il team che si occupa della logistica in Vaillant intende estendere la prova del RackEye a tutte le altre scaffalature del magazzino. “Vogliamo aumentare il numero di montanti degli scaffali in stabilimento” spiega Ancliff che conclude “possiamo solo parlare bene dei benefici che RackEye ha portato in azienda”.

 

Maria Bonaria Mereu

m.mereu@tim-europe.com

Pubblicato il Luglio 3, 2020 - (36 views)
A-Safe Italia Srl
Via Grandi 70
20862 Arcore - Italy
+39-039 2268044
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Comer è Centro Assistenza Ufficiale Accumulatori Parker
Misuratori piezoresistivi
DEBEM TEST LAB
Covid-breath: la maschera da sub diventa un respiratore
Sensori radar con tecnologia a 80 GHz
Misuratore di portata massica ad effetto Coriolis
Il futuro è nella tecnologia radar
Smeri e UWT, rapporto sempre più vincente
Soluzione per la gestione ottimizzata delle flotte aziendali
Archimede, 10 anni di competenza e qualità
Sensori radar con tecnologia a 80 GHz
Archimede, 10 anni di competenza e qualità
Misuratori di portata di ultima generazione
Pompe a basse pulsazioni
Pompe volumetriche ad ingranaggi cicloidali
Valvola a sfera Wafer low torque ad attacco diretto
Interruttori di livello a ultrasuoni
Misuratore di portata  a ingranaggi ovali