Protolabs ottiene la certificazione DNV

La stampa 3D del metallo Inconel 718 di Protolabs ha ottenuto la prima certificazione DNV per il settore Oil & Gas ed Energia

  • Luglio 12, 2021
  • 72 views
  • Protolabs ottiene la certificazione DNV
    Protolabs ottiene la certificazione DNV

PROTOLABS ha annunciato di aver ottenuto da DNV la certificazione "Qualificazione del produttore" per il servizio di produzione additiva di metalli. Questa certificazione fornirà importanti garanzie all’industria Oil & Gas ed Energetica sulle prestazioni meccaniche e sulla sicurezza delle attrezzature come previsto dai particolari standard richiesti dal settore. Protolabs è tra i primi produttori nella regione EMEA ad ottenere la certificazione ed il primo produttore certificato ad utilizzare la tecnologia di fusione su letto di polvere nel processo additivo - ideale per l'alta risoluzione e la precisione geometrica.

Tecnologia DMLS e superlega Inconel 718

La certificazione si applica alla tecnologia DMLS (Direct Metal Laser Sintering) di Protolabs, in particolare per la superlega Inconel 718 - un nichel cromo ad alta resistenza meccanica e alla corrosione. Combinando le eccezionali proprietà del materiale con l'esperienza di Protolabs nella DMLS, l'azienda può produrre rapidamente geometrie complesse per parti esposte alle condizioni estreme tipiche del settore.

Il conseguimento della certificazione consiste in un processo di valutazione tecnica di una serie di sonde all'interno del macchinario in combinazione con il materiale, sia individualmente che nel suo complesso. La certificazione indipendente fornisce una prova affidabile che le sonde soddisfano l'elevato standard di qualificazione stabilito da DNV.

Certificazione del processo DMLS di Protolabs e della sua superlega Inconel 718

La certificazione del processo DMLS di Protolabs e della sua superlega Inconel 718 fornisce un nuovo livello di garanzia, ma l'azienda offre una varietà di materiali e tecnologie che sono rilevanti per le industrie Oil & Gas, Maritime e Offshore, così come il più ampio settore energetico.