Pompe per vuoto e per liquidi

  Richiedi informazioni / contattami

Rumorosità ridotta, massima efficienza, affidabilità ed elevata resistenza chimica caratterizzano da sempre le pompe per vuoto e le pompe per liquidi KNF

La Tecnologia

La nuova sede di KNF Italia
La nuova sede di KNF Italia
La pompa per vuoto N922 FT funziona con temperature ambiente fino a 60°C
La pompa per vuoto N922 FT funziona con temperature ambiente fino a 60°C
Le pompe di trasferimento KNF combinano massime performance in dimensioni minime
Le pompe di trasferimento KNF combinano massime performance in dimensioni minime
Le pompe della serie FF possono funzionare a secco e sono anche autoadescanti
Le pompe della serie FF possono funzionare a secco e sono anche autoadescanti
Le pompe FF sono esenti da manutenzione
Le pompe FF sono esenti da manutenzione

Fondata nel 1946 a Friburgo, in Germania, KNF sviluppa, produce e distribuisce pompe e sistemi a membrana di alta qualità per gas, vapori e liquidi. Le pompe a membrana KNF sono disponibili come soluzioni integrate per gli OEM, nonché per le applicazioni di processo e di laboratorio.

LE SEDI KNF NEL MONDO

L’azienda è presente in tutti i continenti con 5 siti produttivi e 15 filiali in Europa, America e Asia e con rappresentanze nei più importanti paesi industrializzati. La filiale italiana, che opera da più di 40 anni sul territorio, ha trasferito dal 2015 la propria struttura commerciale da Milano a Cernusco sul Naviglio. Nella sede accogliente, che riflette l’espansione sempre più nell’ottica “Customer Oriented” dell’azienda, ci accoglie Steven Bonfiglio, Product Manager di KNF ITALIA il quale afferma:


KNF è un’azienda che opera a livello internazionale. La sede centrale in Germania produce e distribuisce pompe per vuoto e compressori anche a norme ATEX; lo stabilimento francese produce pompe per il laboratorio e motori elettrici; in Svizzera sono presenti due stabilimenti, KNF Micro, produttore di Micropompe e KNF Flodos, specializzata nella produzione di pompe per il trasferimento e dosaggio di liquidi”.
 

Fin dalla sua fondazione, nel 1987, quest’ultima si è concentrata sullo sviluppo e sulla produzione di pompe a membrana per il trasferimento di liquidi impiegate soprattutto nel campo medicale, nelle analisi di laboratorio, nell’industria a getto d’inchiostro, nella stampa 3D, nelle sterilizzatrici e in altri mercati high-tech. Tra le ultime novità lanciate nel 2018 dall’azienda vi è la pompa per analisi gas, la N 922 FTE e i due modelli di pompe per liquidi, la FF 12 e la FF 20.

POMPA PER VUOTO PER ANALISI GAS DI PROCESSO

Con una portata da 8 – 18 l/min ed un vuoto finale fino a 200 mbar ass, la N 922 FTE, per KNF Italia, ha l’ambizione di diventare la pompa di riferimento per il settore analisi gas in ambienti quali raffinerie, aziende chimiche e farmaceutiche. Uno dei principali vantaggi costruttivi della N  922 FTE consiste nella sua modularità: è infatti possibile orientare la testata di 90°, e questo ne facilita l’inserimento nelle macchine di analisi. Rumorosità inferiore, raffreddamento motore più efficace, sostituzione ricambi semplificata grazie all’utilizzo di viti TORX, elevata tollerabilità alla condensa garantita grazie alle nuove valvole e verniciatura della carcassa anti-corrosione sono solo alcuni dei vantaggi che contradistinguono questo modello rispetto al precedente N 726 FTE.

STRUTTURA IN PTFE NERO

La nuova testata in PTFE di colore nero, oltre a supportare elevate temperature, conferisce alla pompa un’altissima resistenza chimica. Il TFM PTFE di seconda generazione offre caratteristiche materiali superiori rispetto al PTFE standard. Innanzitutto presenta una struttura in polimero più denso con pochi vuoti e offre prestazioni significativamente migliori in presenza di fluttuazioni di carico e di temperatura - noto anche come creep. In secondo luogo, questi sono i vantaggi: la testa della pompa mantiene la propria forma e rimane sigillata; la struttura superficiale liscia invece migliora anche la resistenza chimica. Solo i materiali anti-corrosione della pompa entrano in contatto con il fluido aggressivo. Il motore della pompa è disponibile in versione monofase e trifase, doppia frequenza 50/60 Hertz con protezione IP 55. La N 922 FTE può funzionare con temperatura ambientale fino a 60°C, questa è un’altra caratteristica molto importante quando si sceglie una pompa che deve operare in un ambiente caldo e poco ventilato.

POMPE A MEMBRANA PER LIQUIDI

Nel 2018 KNF ha lanciato sul mercato le due pompe a membrana, FF 12 e FF 20, progettate per il trasferimento e l’aspirazione di liquidi e miscele di liquidi/gas. La versione FF 12 con portata da 130 a 150 ml/min può funzionare in servizio continuo fino ad una pressione di 1 bar. Il modello FF 20, con il quale condivide la stessa piattaforma costruttiva, è più potente, con una portata fino a 230 ml/min e può essere utilizzato continuamente a pressioni fino a 3 bar. I motori DC brushless, facilmente regolabili, consentono di variare la portata con un rapporto di circa 10:1. La massima prevalenza in aspirazione va da 2 a 3,5 m.c.a. a seconda del modello. Il sistema modulare KNF consente innumerevoli modifiche specifiche su richiesta del cliente. Dotate di motori DC brushless di alta qualità, queste pompe non richiedono manutenzione e hanno una durata fino a 20.000 ore in condizioni ottimali. I modelli con motori DC con spazzole sono disponibili per applicazioni che non richiedono una così lunga durata. L’uso di materiali resistenti alla corrosione consente il trasferimento di fluidi anche aggressivi. Per evitare eventuali perdite di liquido la tenuta della testata è garantita da un nuovo processo.

GESTIONE OTTIMALE DEI LIQUIDI

Con la collaudata tecnologia a membrana di KNF Flodos, le pompe della famiglia FF possono trasferire liquidi, anche delicati, in modo ottimale, rendendole ideali, per esempio, per il ricircolo ed il trasferimento di un ampio ventaglio di liquidi e di inchiostri, compresi quelli pigmentati. Non vi è alcuna contaminazione da usura, come nel caso, per esempio, dell’utilizzo di pompe ad ingranaggi, e tutto ciò garantisce il massimo livello di affidabilità. È disponibile una piastra di montaggio con meccanismo a scatto che facilita l’installazione e la rimozione dal sistema in cui è inserita la pompa. Un’ampia gamma di collegamenti idraulici e diversi tipi di motore nelle tensioni più comuni consente di soddisfare al meglio le esigenze del cliente, semplificando ulteriormente l’integrazione nel sistema.

CARATTERISTICHE E VANTAGGI

  • La progettazione modulare della piattaforma consente modifiche specifiche del cliente
  • La portata può essere regolata su un ampio intervallo operativo
  • Piastra di montaggio con meccanismo a scatto per un’installazione e una rimozione efficienti della pompa
  • Tenuta assoluta grazie alle parti della testa saldate, anche con liquidi volatili
  • Autoadescante
  • Trasferimento pulito di liquidi
  • Materiali resistenti per il trasferimento di liquidi aggressivi
  • Vita utile fino a 20,000 ore senza manutenzione in condizioni ottimali.

NOVITÀ PER IL 2019

KNF annuncia delle grandi novità sia per quanto riguarda il settore della stampa a getto d’inchiostro, con il lancio di un modello da 4 litri a basse pulsazioni, sia per il settore delle pompe per vuoto che verrà arricchito con la versione ATEX del modello N 922 FTE.

Maria Bonaria Mereu

Pubblicato il Agosto 13, 2018 - (1054 views)
KNF Italia srl
Via Ungaretti 7
20063 Cernusco S/N - Italy
+39-02-9290491
+39-02-27203848
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Pompe per trasferimento, ricircolo e degasaggio
Pompe a membrana OEM
Pompe a membrana per liquidi
Pompe a membrana
Pompe antideflagranti
Pompa a pistone oscillante
Micropompe a membrana
Articoli correlati
Misuratore di portata  a ingranaggi ovali
Misuratori di portata clamp-on
Componenti miniaturizzati
Manutenzione predittiva nell’era 4.0
Tecnologia radar 80 GHz
80 anni di ASA tra tradizione e innovazione
Quantum, la pompa a doppia membrana che segna il futuro
Pompe di dosaggio e trasferimento
Riscaldatori elettrici e cavi riscaldanti
Ottimizzazione delle dotazioni utensili