Nuovo centro SEGULA in Germania

  Richiedi informazioni / contattami

Il gruppo ingegneristico Segula Technologies rafforza la sua presenza nel settore ferroviario con un nuovo centro di eccellenza a Chemnitz, che si aggiunge a quelli già esistenti tra cui Vado Ligure

SEGULA Technologies, che opera con successo nel settore ferroviario, ha aperto un nuovo centro in Germania
SEGULA Technologies, che opera con successo nel settore ferroviario, ha aperto un nuovo centro in Germania

Sorge in Germania, a Chemnitz, il nuovo centro per lo sviluppo di veicoli ferroviari voluto da SEGULA TECHNOLOGIES al fine di supportare in modo ottimale i clienti nella regione.

Nuovo centro SEGULA in Germania per lo sviluppo di veicoli ferroviari

Con competenze specifiche di sviluppo funzionale nel settore dell'impiantistica elettrica e dei sistemi di controllo dei veicoli, nonché nella progettazione meccanica, a Chemnitz un team locale composto di circa 20 persone offre servizi completi sia per nuovi progetti sia per iniziative di modernizzazione ad aziende manifatturiere, operatori ferroviari e realtà di peso del mercato ferroviario.

SEGULA Technologies opera con successo nel settore ferroviario

Da tempo SEGULA Technologies opera con successo nel settore ferroviario in Europa. A livello di gruppo, più di 800 dipendenti sono attualmente attivi su vari progetti rivolti a realtà nazionali e internazionali in questo settore. Il nuovo centro tedesco si aggiunge a quelli già esistenti sul territorio europeo, tra cui Vado Ligure, Saragozza e La Rochelle per il materiale rotabile, Roma e Madrid per i sistemi di segnalamento.

Diversi centri SEGULA Technologies sono presenti sul territorio europeo, tra questi quello di Vado Ligure

In particolare, il sito di Vado Ligure è un centro d’eccellenza per SEGULA Technologies in campo ferroviario da quanto è stato acquisito, nel corso del 2019. Si tratta di uno storico impianto di produzione di materiale rotabile, conosciuto in particolare per la produzione di locomotive per il mercato italiano ed europeo (E464 e TRAXX) e per la collaborazione con Hitachi sui treni ad alta velocità V300ZEFIRO, oltre che per la capacità di fornire ai veicoli l'omologazione e l'autorizzazione a circolare sulla rete ferroviaria italiana.

Pubblicato il Marzo 24, 2020 - (14 views)
Articoli correlati
Pirometri a infrarossi
Software per schede a circuito stampato
Piattaforma di fresatura
Soluzione per l’acquisizione dati
Identity Security
Servizio di diagnostica
La manutenzione predittiva delle macchine rotanti
Bosch inaugura fabbrica AIoT a Dresda
Cassetta Portautensili
Partnership CZ LOKO - Mattei
Sensore con indicazione a 360° della condizione d’intervento
Manutenzione in outsourcing
Pompa in plastica
Ghiere di precisione
Giuntura in lastra
Strumento palmare all-in-one
Pompe industriali e navali
Soluzioni per la circolazione fluidi
Kaflon, perfluoroelastomero
Pompe e sistemi a membrana
Pirometri a infrarossi
Analizzatore multi gas portatile GT5000 Terra
Accumulatori in inox e acciaio al carbonio
Valvole idrauliche e componenti integrati
Scambiatori di calore per il raffreddamento industriale
Filtri idraulici per le linee di ritorno dei circuiti oleodinamici
Componenti, accessori idraulici e flange, raccordi e blocchi
Pompe a trascinamento magnetico
Pinza magnetica
Sistema di condition monitoring multicanale per condizioni di esercizio estreme
Cassetta Portautensili
Analizzatore multi gas portatile GT5000 Terra
Pinza magnetica
Piattaforma di monitoraggio
Software di produzione
Piattaforma di sviluppo
Misuratore di portata con corpo in PVC-U
Conosci CMI - Costruzione e Manutenzione Impianti
Pompa multivite NOTOS® a due, tre e quattro viti
Stazione di sollevamento per smaltimento acque reflue