La partecipazione di SICK a MECSPE

  Richiedi informazioni / contattami

Durante la manifestazione, a cui l’azienda partecipa per la prima volta, SICK presenterà i suoi sistemi ottici e a camera, e i laser scanner per la sicurezza

SICK quest'anno parteciperà per la prima volta a MECSPE
SICK quest'anno parteciperà per la prima volta a MECSPE

Quest’anno SICK parteciperà a MECSPE (Parma, 28-30 marzo) per la prima volta, per dimostrare l’importanza dei sensori nella robotica. Per i robot industriali e le Smart Factory in generale, è fondamentale l’utilizzo di sensori innovativi che siano in grado di raccogliere dati e comunicarli in tempo reale. Robot vision, end-of-arm tooling, position feedback e safe robotics sono i quattro compiti che devono essere assolti dai sensori in ambito robotico. Sarà possibile visitare SICK presso il padiglione 5, stand G47A/G47B.

I sistemi ottici e a camera di SICK

I sistemi ottici e a camera si occupano di visione 2D (come, ad esempio, la famiglia di camere programmabili Inspector) e 3D (Scanning Ruler, TriSpector1000 e Visionary-T) svolgendo non solo compiti di identificazione degli oggetti, ma anche effettuando controlli qualità e misurazioni precise ed affidabili. La movimentazione di pinze e bracci, invece, è resa possibile da sensori come il PAC50 che monitorano tutti i valori di aria compressa e vuoto per una presa sicura e delicata allo stesso tempo, mentre le fotocellule rilevano la presenza degli oggetti anche in caso di materiale riflettente. La ripetitività dei movimenti nel lungo periodo è garantita dai sistemi motorfeedback che forniscono dati relativi a velocità e posizione, oltre a quelli sullo stato dell’azionamento.

I laser scanner per la sicurezza presentati da SICK

In un ambiente in cui robot e operatori condividono gli stessi spazi di lavoro è di primaria importanza monitorare gli ambienti per azzerare il rischio di collisione. Mentre le barriere di sicurezza vengono utilizzate nelle aree di pallettizzazione e fine linea, i laser scanner microScan3 si occupano della protezione di aree, accessi e punti pericolosi sfruttando un particolare principio di misurazione, brevettato da SICK, basato sul tempo di propagazione della luce.

 

Pubblicato il Marzo 13, 2019 - (24 views)
Articoli correlati
Pompe centrifughe ad asse verticale
Ruota motrice
Ghiera di bloccaggio
Servomotori C.C. brushless
Cuscinetti in polimero
Riduttori industriali dal funzionamento silenzioso
Modulo a due griffe
Viti a sfere formate a freddo
Cuscinetti a sfere per motori di veicoli elettrici
Valvole dosatrici per liquidi
Attuatore pneumatico
Pompe centrifughe per l’industria
Forniture industriali
Pompe per vuoto monostadio
Pompe volumetrica a ingranaggi cicloidali
Guarnizioni per flange
Componenti oleodinamici
Sensori per IoT
Pompe per sistemi filtro pressa
Soluzioni oleodinamiche
Pompe centrifughe ad asse verticale
Ruota motrice
Servomotori C.C. brushless
Modulo a due griffe
Valvole dosatrici per liquidi
Pompe pneumatiche per grasso e olio
Modem per comando a distanza
Accumulatore idropneumatico
Pompe centrifughe a due o a tre stadi
Riscaldatore elettrico a cartuccia
Software di modellazione CAD in 3D
Servoazionamento programmabile
Robot mobile
Stampante che replica i tessuti umani
Misuratori di portata massici
Pompa pneumatica con valvole a clapet
Misure di livello accurate in applicazioni dinamiche
Bosch punta sul futuro connesso in fabbrica
Sensore di flusso
OpenBreath, il ventilatore polmonare automatizzato made in Italy