Gru da 2500 tonnellate

  Richiedi informazioni / contattami

Di tipo statico, questa gru di Mammoet richiede poco spazio per essere assemblata, garantisce elevata sicurezza, flessibilità di utilizzo e una capacità di 2500 tonnellate

Automazione

La gru FOCUS30 per l’assemblaggio richiede uno spazio di soli 30 metri per 40
La gru FOCUS30 per l’assemblaggio richiede uno spazio di soli 30 metri per 40

La FOCUS30 è l’ultimo modello di gru lanciata da Mammoet studiata per i lavori di sollevamento in ambienti ristretti e a elevata complessità. Presto affiancata da altri modelli diversi, questa gru ha una capacità di 2500 tonnellate ed è frutto dell’attenta valutazione di una serie di esigenze, fra cui spazi ristretti, costi, tempi di intervento.

Gru di tipo statico, richiede poco spazio e garantisce elevata sicurezza

Tenendo conto di tutti questi fattori, Mammoet ha sviluppato il concetto FOCUS, che sta alla base della FOCUS30, primo modello della linea. Questa gru è del tipo statico, richiede meno spazio per operare di una cingolata, consentendo il proseguimento di altri lavori nelle vicinanze. Per l’assemblaggio è richiesto uno spazio di soli 30 metri per 40, e l’operazione 14 giorni, consentendo un avvio e un completamento più veloce degli interventi. L’assemblaggio avviene in verticale per sezioni, una soluzione innovativa che, oltre a richiedere meno spazio, garantisce anche un’elevata sicurezza perché nessun componente della gru si trova a sovrastare costruzioni, elementi dell’impianto o persone durante la costruzione e lo smontaggio. Inoltre, la pressione sul terreno è bassa, 6 tonnellate per metro quadro, fattore che riduce gli impatti sulle strutture circostanti e sottostanti (es, tubature, tunnel, collettori fognari) e i lavori di consolidamento necessari per le operazioni di sollevamento.

Gru con portata di 2.500 tonnellate e flessibilità di utilizzo

La portata di 2.500 tonnellate (con un momento di carico di 30.000 tonnellate/metro) rende adatta la gru a una serie molto ampia di operazioni, anche con sbracci elevati. La flessibilità di utilizzo è anche garantita dalla parte posteriore (superlift), ad assetto variabile e suddividibile, che permette di effettuare diversi sollevamenti dalla stessa postazione. Inoltre, alla bisogna l’intera gru può essere spostata in un’altra posizione senza dover essere disassemblata.

Pubblicato il Dicembre 17, 2020 - (332 views)
Mammoet Italy Srl
Via Domenico Balestrieri, 6
20154 Milano - Italy
+39-02 57701938
+39 02 62087477
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Magazzino verticale automatico
Robot compatto
Cobot collaborativo
Robot mobile collaborativo
Robot di disinfezione
Macchina di misura ottica
Carroponte
Stampante 3D per l'alluminio
Macchina per il packaging termoretrabile
Robot mobile
SPS Italia 2019
Tecnologie di automazione
Soluzioni personalizzate R&D
Elevatori industriali
Montacarichi industriali
MECSPE 2017
Mostra Convegno Manutenzione Industriale
Service originale
Piattaforme e montacarichi
Montacarichi industriali
Robot mobile
Sistema di visione 2.5D
Robot antropomorfo
Mini robot
Saldatrice multiprocesso
Controllore IEC
Tester palmare
Sistema di monitoraggio potenza
Sistemi modulari di misura angolare
Robot mobile autonomo
Robot mobile
Sistema di visione 2.5D
Braccio di misura 3D portatile
Robot mobili autonomi
Controllore IEC
Soluzione digitale di monitoraggio
Moduli digitali
Bracci robotici
Magazzino verticale
Robot SCARA