Electrocomponents estende il nautilUS

Il progetto propone una tecnologia robotica all'avanguardia per l'ispezione di serbatoi di stoccaggio petrolchimici

  • Luglio 14, 2021
  • 77 views
  • Electrocomponents estende il nautilUS
    Electrocomponents estende il nautilUS
  • Electrocomponents estende il nautilUS
    Electrocomponents estende il nautilUS

ELECTROCOMPONENTS plc annuncia che il progetto nautilUS è entrato nella fase di convalida della sua piattaforma robotica di ispezione altamente innovativa sviluppata per i test non distruttivi (NDT) nei serbatoi di stoccaggio utilizzati nell’industria petrolchimica.

Estensione di 12 mesi del progetto triennale

Il progetto nautilUS di Electrocomponents è stato esteso ulteriormente per portare sul mercato una tecnologia robotica all’avanguardia per l’ispezione di serbatoi di stoccaggio petrolchimici. Un consorzio industriale con sede nel Regno Unito ha iniziato i test sul campo per un’ispezione sostenibile e a basso costo in ambienti pericolosi utilizzando la robotica per un sistema di test non distruttivi. nautilUS 2 è un’estensione di 12 mesi del progetto triennale (iniziato nel 2018), che consente di passare dalla fase iniziale di sviluppo e test alla consegna di un prodotto commercialmente valido basato sulla tecnologia impiegata. I test sul campo si stanno svolgendo su 10 serbatoi d’acqua negli Emirati Arabi Uniti (UAE), condotti dal partner del progetto Sonomatic, provider di servizi di esplorazione di petrolio e gas, che sta fornendo il sensore e il servizio NDT. Altri due partner del consorzio stanno fornendo supporto a distanza durante questa seconda fase, con Electrocomponents, leader del progetto e responsabile dell’adempimento della consegna, e InnoTecUK, provider della piattaforma robotica.

Robot nautilUS utilizza telecomandi attivi in tempo reale

Gli impianti di stoccaggio del petrolio e del carburante richiedono un’infrastruttura robusta e affidabile, per questo un’ispezione regolare è fondamentale per garantire che i serbatoi siano sempre adatti per l’impiego. I metodi di ispezione esistenti spesso prevedono che i serbatoi di stoccaggio vengano messi fuori servizio per essere svuotati e ispezionati per la corrosione: un lavoro pericoloso, lungo e costoso. Una risposta a questo problema arriva da un piccolo robot che può monitorare e tracciare la propria posizione mentre esegue le ispezioni. Il robot nautilUS utilizza telecomandi attivi in tempo reale per muoversi all’interno di un serbatoio e una sonda a ultrasuoni per prendere le misure dell’assottigliamento del pavimento. Al termine dell’ispezione, il robot registra i dati relativi alla posizione per la post-elaborazione. Il design del robot assicura il più piccolo ingombro possibile per consentire l’ingresso ai serbatoi di stoccaggio dei liquidi attraverso piccoli tombini.