Automazione industriale

Acquisizioni e partnership per la crescita

  • Aprile 4, 2024
  • 17 views
  • Steffen Haack, CEO di Bosch Rexroth AG
    Steffen Haack, CEO di Bosch Rexroth AG
  • Holger von Hebel, CFO di Bosch Rexroth AG
    Holger von Hebel, CFO di Bosch Rexroth AG
  • Le acquisizioni favoriscono la crescita
    Le acquisizioni favoriscono la crescita
  • Le soluzioni sono all'insegna della sostenibilità
    Le soluzioni sono all'insegna della sostenibilità

Bosch Rexroth annuncia una crescita di vendite nell'esercizio 2023 pari al 7,5 per cento con un tetto di 7,6 miliardi di euro. A favorire la crescita concorrono acquisizioni societarie e positivi sviluppi a livello regionale.

Digitalizzazione

Bosch Rexroth ha potenziato la propria offerta per il settore idraulico e dell’automazione industriale mediante innovazioni, acquisizioni e partnership ed ha costantemente ampliato la propria rete di produzione globale. Mentre promuove la digitalizzazione rivolta a processi interni e clienti, Bosch Rexroth è costantemente impegnata nel rafforzare le proprie attività nell’ambito della sostenibilità.

Aumento delle vendite

Dal 2023 anche HydraForce e ELMO Motion Control fanno parte delle attività di Bosch Rexroth e, come Kassow Robots, la cui maggioranza è stata acquisita nel 2022, ora contribuiscono a far crescere le vendite. I positivi sviluppi in Nord America e Sud America (+24 percento) sono stati influenzati in gran parte dall’acquisizione di HydraForce. In India, dove Bosch Rexroth opera da 50 anni, le vendite sono aumentate di circa il 30 percento rispetto all’anno precedente.

Volume di ordini

Economia debole e persistente incertezza nella maggior parte delle regioni del mondo hanno determinato un volume decisamente inferiore di nuovi ordini, in particolare dalla metà del 2023. Bosch Rexroth prevede una ripresa degli ordini nella seconda metà del 2024.

Pressione dei costi

L’aumento dei costi di materiale, energia, logistica e manodopera, insieme a una significativa diminuzione di nuovi ordini, rendono la pressione dei costi estremamente elevata. È per questo che Bosch Rexroth adotta misure volte ad aumentare la competitività, come maggiore automazione dei processi, continua evoluzione e migliore bilanciamento della rete di produzione globale.

Investimenti

Nel 2023 Bosch Rexroth ha investito circa 460 milioni di euro in ricerca e sviluppo, un aumento del 18,5 percento rispetto all’anno precedente. In quest’area rientra oltre il 6 percento delle vendite, di nuovo sopra la media del settore. Tali investimenti rafforzano la posizione dominante della società nel settore idraulico e guidano la crescita nell’automazione industriale – una delle aree di crescita strategiche di Bosch Rexroth.

Automazione

Bosch Rexroth propone soluzioni per la compressione e la movimentazione dell’idrogeno, il sistema operativo ctrlX OS aperto all’intero mercato dell’automazione, con cui siamo riusciti a conquistare rinomati partner come Dell Technologies, congatec o Nokia, la nuova pompa a pistoni assiali A10VO serie 60 compatibile con eOC (circuito aperto elettronico) che copre il range di pressione media con cui le macchine mobili possono essere utilizzate con maggiore flessibilità e versatilità.

Produzione di batterie

La piattaforma di collaborazione digitale myBODAS promuove la collaborazione fra utenti ed esperti BODAS per accelerare lo sviluppo software per veicoli off-highway. In aggiunta, l'azienda presenta soluzioni complete di automazione per l’intero flusso di valore in Valore nella produzione di batterie – dagli elettrodi e celle, all’assemblaggio di moduli e pacchi batteria, fino al collaudo a fine linea e al riciclo. La soluzione per il riciclaggio delle batterie è valsa a Bosch Rexroth la candidatura per il Hermes Award.

Joint venture

HydraForce è specializzata in valvole filettate meccaniche ed elettriche e blocchi di comando. In Cina, Bosch Rexroth ha stretto accordi con partner locali per la creazione di joint venture nei settori della elettrificazione di macchine off-highway e dell’automazione. L’obiettivo è sviluppare, produrre e commercializzare prodotti specifici per questa regione.

Posti di lavoro

Dopo circa due anni di creazione di posti di lavoro, il numero di collaboratori in Germania è leggermente diminuito per via della parziale ricollocazione di attività già annunciata nel 2022 (per il 2,8 percento o circa 400 persone). Circa il 42 per cento di tutti i collaboratori Bosch Rexroth lavora in Germania.