Gas e idrogeno per lavorare l’acciaio

  Richiedi informazioni / contattami

RINA, Snam e Gruppo GIVA testano una miscela di gas naturale e idrogeno al 30% per alimentare i forni dell’impianto di Forgiatura A. Vienna a Rho

Gas e idrogeno per lavorare l’acciaio
Gas e idrogeno per lavorare l’acciaio

Dopo un anno di studi e test in laboratorio, si è svolta con successo la prima sperimentazione con l’utilizzo di una miscela di gas naturale e idrogeno al 30% nei processi di forgiatura utilizzati nella lavorazione dell’acciaio presso lo stabilimento Forgiatura A. Vienna del Gruppo GIVA a Rho (MI). Protagoniste dell’iniziativa sono state Snam, che ha sviluppato e promosso il progetto, RINA, che ha curato le analisi ingegneristiche e le prove di laboratorio, e il Gruppo GIVA, che ha messo a disposizione la Forgiatura Vienna per l’esecuzione del test di campo. La miscela di metano e idrogeno è stata fornita da Sapio, azienda italiana specializzata nella produzione e commercializzazione di gas industriali e medicinali.

Miscela selezionata di idrogeno e gas naturale

L’utilizzo della miscela selezionata di idrogeno e gas naturale ha consentito di effettuare la prova senza alcuna modifica impiantistica e non ha avuto impatti né sulle apparecchiature in uso (bruciatori industriali) né sulle caratteristiche del prodotto finale trattato termicamente.

Sostenibilità ambientale e competitività economica

Il potenziale del progetto in termini di sostenibilità ambientale e competitività economica è rilevante. Si stima infatti che l’utilizzo permanente di una miscela del 30% di idrogeno verde, ottenuto cioè con fonti rinnovabili, sul totale del gas consumato dai tre stabilimenti di forgiatura del Gruppo GIVA porterebbe a una riduzione delle emissioni di CO2 nell’ordine delle 15.000 tonnellate annue, l’equivalente di circa 7.500 auto. Il conseguente risparmio economico sulle quote CO2 emesse sarebbe pari a circa 800.000 euro annui (al valore attuale di acquisto delle quote). Questa soluzione garantirebbe al contempo la valenza ed integrità del processo di produzione di forgiati in acciaio e la sua sostenibilità in termini ambientali nel lungo periodo.

Idrogeno verde ideale per la produzione e lavorazione di acciaio a zero emissioni di CO2

L’acciaio è anche il materiale con il quale vengono realizzate le tubazioni che saranno fondamentali per assicurare il trasporto di idrogeno e la sua consegna agli utenti finali. L’impiego dell’idrogeno in applicazioni industriali cosiddette “hard-to-abate” come la siderurgia avrà un ruolo chiave nel raggiungimento degli obiettivi di neutralità climatica nazionali e comunitari al 2050. In prospettiva, l’idrogeno verde rappresenta la soluzione ideale per la produzione e lavorazione di acciaio a zero emissioni di CO2.

Pubblicato il Luglio 9, 2021 - (75 views)
Articoli correlati
Calzatura antifortunistica
Nidec ASI fornisce a Sulzer motori per l’estrazione del petrolio
Misuratore di portata clamp-on
Flussimetri termici con display touch screen
Flussostato termico
Torbidimetro compatto
Misurazione del flusso con tecnica non invasiva
Componenti per la sicurezza in un webshop
Stampante 3D senza gravità
Pompe centrifughe verticali
Sensore con indicazione a 360° della condizione d’intervento
Manutenzione in outsourcing
Pompa in plastica
Ghiere di precisione
Giuntura in lastra
Strumento palmare all-in-one
Pompe industriali e navali
Soluzioni per la circolazione fluidi
Kaflon, perfluoroelastomero
Pompe e sistemi a membrana
Flussimetri termici con display touch screen
Flussostato termico
Torbidimetro compatto
Misurazione del flusso con tecnica non invasiva
Guarnizioni a tenuta stagna
Misuratore di portarta clamp on FLEXIM
Selettori e pulsanti in serie
UPS d'emergenza
Alimentatori incapsulati
Lettore di codici a barre
Misuratore di portata clamp-on
Misurazione del flusso con tecnica non invasiva
Stampante 3D senza gravità
Pompe centrifughe verticali
Misuratore di portarta clamp on FLEXIM
Selettori e pulsanti in serie
Thin Client industriali
Modulo per smart plastics
Commissionatori semiautomatici
Sistema di misurazione con sensori magnetici